CONVEGNO ALMALAUREA

Dall'università al lavoro

La conoscenza delle caratteristiche più rilevanti e delle modalità più significative dell'ingresso nel mondo del lavoro dei laureati costituisce una verifica indispensabile non solo per le università che li hanno formati ma per l'intero sistema produttivo, per i settori della ricerca e della pubblica amministrazione; una verifica tanto più utile quanto più in grado di avvalersi di documentazione affidabile ed attuale. Soprattutto nell'anno che ha visto l'avvio da parte del MIUR dell'Anagrafe degli studenti e, prossimamente, di quella dei laureati.

La documentazione, per gli Atenei ed i laureati coinvolti (oltre 74mila), per il coinvolgimento dei protagonisti (hanno risposto all'intervista telefonica oltre 86 laureati su cento ad un anno dalla conclusione degli studi; 81 su cento a tre anni; 76 su cento a cinque anni), per il periodo osservato (sono stati intervistati i laureati degli anni 2004, 2002 e 2000), offre uno spaccato di grande interesse della situazione occupazionale in atto ed un terreno aperto ad ulteriori approfondimenti.

Per la prima volta sarà possibile esaminare la condizione occupazionale e/o di studio dei laureati di 1° livello (quasi 10mila, con un tasso di risposta all’intervista pari al 90 per cento) ad un anno dal conseguimento del titolo, monitorando così lo stato di avanzamento della riforma universitaria.

Specifiche analisi consentiranno inoltre di approfondire lo stato di attuazione della Riforma Biagi, la valutazione delle imprese circa la validità dell’esperienza AlmaLaurea, la valorizzazione delle lauree nei settori umanistici e scientifici, l’apprezzamento del mondo produttivo per le esperienze di studio all’estero, l’efficacia dei master, ecc.

La presentazione della VIII indagine ALMALAUREA sulla Condizione Occupazionale dei laureati italiani, sarà anche l'occasione per fare il punto su tre importanti progetti internazionali nei quali ALMALAUREA è direttamente impegnata.
La seconda indagine europea sulla situazione occupazionale dei laureati di 12 paesi a 5 anni dal conseguimento del titolo (REFLEX- Research into Employment and professional FLEXibility), finanziata dall’UE, sostenuta dal Miur e affidata, per il suo svolgimento in Italia, alla collaborazione ALMALAUREA-Istituto IARD "Franco Brambilla".
Il Progetto Euro-Latinoamericano GRADUA2 (Programma ALFA), esteso a 10 università europee e ad altrettante latinoamericane, finalizzato allo sviluppo nelle università di good practices per il monitoraggio dell’occupazione dei laureati.
Il progetto pilota EUROALMALAUREA-NET per l'estensione sperimentale della banca dati dei laureati sul piano continentale anche in paesi dell’Europa orientale, sostenuto dalla UE nell’ambito del Programma eTEN.

mattina, ore 09:30

Introduzione:
Renato GUARINI (Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza)
Saluti delle autorità
Introduce:
Fabio ROVERSI MONACO (Presidente Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA)
Presiede:
Guido FABIANI (Magnifico Rettore dell’Università Roma Tre)

Presentazione dell'VIII Indagine ALMALAUREA sulla Condizione Occupazionale
Andrea CAMMELLI (Direttore Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA)

Intervengono:
Letizia MORATTI (Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) - video reg.
Piero TOSI (Presidente Conferenza dei Rettori delle Università Italiane)
Olimpia MARCELLINI (Direttore Generale Studenti MIUR)
Silvia COSTA (Assessore alla Scuola, Diritto allo studio e Formaz. Prof.- Regione Lazio)
Savino PEZZOTTA (Segretario Generale CISL)
Fulvio FAMMONI (Segretario Confederale CGIL)
Antonio MESSIA (Segreteria Generale UIL)
Cleto SAGRIPANTI (V.Presidente per l'Education Giovani Imprenditori Confindustria)
Salvatore MURATORE (Presidente CNSU)
Giacomo ELIAS (Comitato Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario)
Giuseppe ACOCELLA (vice Presidente CNEL)
Giuseppino MOLINARI (Presidente CODAU)

pomeriggio, ore 14:30

Presiedono:
Giuseppe DALLA TORRE (Magnifico Rettore dell'Università Roma LUMSA)
Vincenzo LORENZELLI (Magnifico Rettore dell'Università Campus Bio-Medico di Roma)

Interventi:
Misura del capitale umano
Furio CAMILLO (Università Bologna) e Bruno CHIANDOTTO (Università Firenze)

Stato di attuazione della riforma Biagi
Lea BATTISTONI (Ministero Welfare), Giampiero PROIA (Università Roma Tre) e Patrizia TULLINI (Università di Bologna)

Stato di avanzamento della riforma universitaria
Ruggero MATTEUCCI (Università La Sapienza) e Giuseppe CATALANO (Politecnico Milano)

I Master universitari: ruolo e potenzialità
Mario MORCELLINI (Università La Sapienza) e Livio PESCIA (esperto)

Studi all'estero e Socrates Erasmus: il valore aggiunto
Consuelo CORRADI (Università Lumsa) e Raimondo CAGIANO DE AZEVEDO (Università La Sapienza)

La transizione dall'università al lavoro: gli effetti di AlmaLaurea
Mauro SYLOS LABINI e Manuel BAGÜÉS (Università S.Anna Pisa)

Domanda ed offerta di laureati: interazione complessa
Gilberto ANTONELLI (Università Bologna) e Giovanni GUIDETTI (Università di Ferrara)

Il differenziale occupazionale fra lauree scientifiche e lauree umanistiche
Franco BIASUTTI (Università Padova) e Nicola VITTORIO (Università Roma Tor Vergata)

Customer satisfaction delle imprese che utilizzano AlmaLaurea
Giuditta ALESSANDRINI (Università Roma Tre) e Michele COSTABILE (Università della Calabria)

Bibliografia dei relatori

Questa pagina è disponibile in altre lingue: