AlmaLaurea News

Orientamento: quanto conosci l’Università e il lavoro?

AlmaOrièntati, seconda tappa. Testa e approfondisci la tua conoscenza del mondo formativo e professionale.
08 Luglio 2016

Quanti sono gli italiani che hanno completato la scuola superiore e quelli che hanno un titolo universitario? In quali paesi del mondo è presente il maggior numero di diplomati? Quante sono le Università in Italia? Lavorano di più i diplomati o i laureati? 

Sono solo alcune delle domande che i giovani diplomandi incontrano accedendo alla seconda tappa del test AlmaOrièntati: un set di 10 quesiti studiati ad hoc per testare e approfondire le loro conoscenze in merito al mondo che li aspetta, sia formativo sia professionale. Dall’Università e percorsi post-diploma fino al mercato del lavoro: le domande sono infatti pensate per consentire ad ogni studente non solo di mettersi alla prova, ma anche e soprattutto di padroneggiare meglio alcuni aspetti del sistema universitario e del rapporto tra formazione e mercato del lavoro.

Ad ogni domanda i giovani possono dare una sola risposta e se al termine scoprono di non saperne abbastanza poco male, il test non valuta ma serve proprio per ampliare le conoscenze che si hanno in merito ai diversi aspetti. Così alla fine del secondo step, possono trovare non solo tutte le soluzioni corrette e documentate, ma anche utili indicazioni su come e dove raccogliere maggiori informazioni grazie ad autorevoli fonti nazionali e internazionali: Ocse, Istat, AlmaLaurea e AlmaDiploma, ma anche Universitaly, il portale del Ministero creato appositamente per accompagnare gli studenti nelle loro scelte post-diploma, e molto altro…

 

Cinque le macro aree a cui afferiscono le domande del test.

  1. Livello di istruzione della popolazione
  2. Offerta formativa post-diploma, non universitaria
  3. Offerta formativa di tipo universitario
  4. Mercato del lavoro: confronto diplomati e laureati
  5. Mercato del lavoro: laureati

Analizzando gli esiti delle risposte date alle domande dai 24 mila diplomati delle superiori che hanno partecipato ad AlmaDiploma-AlmaOrièntati nel 2015, scopriamo che i giovani neo diplomati non sono proprio preparatissimi: in media su 10 domande rispondono in modo corretto solo a 3,5. In particolare sono più deboli sull’offerta formativa post-diploma non universitaria (27% di risposte corrette), mentre sono più preparati soprattutto sul confronto tra le performance lavorative dei diplomati rispetto ai laureati (42%). Rispetto agli altri ambiti, non c’è male: mercato del lavoro dei laureati (32%), livello di istruzione della popolazione (33%) e l’offerta formativa universitaria (38%).

In questo contesto, il percorso AlmaOrièntati diventa pertanto un efficace strumento anche per accrescere il livello di conoscenze degli studenti, accompagnandoli per mano nel loro viaggio attraverso il mondo della formazione e del lavoro.

 

Fai il test e scopri quanto ne sai

 

Tutte le fasi dell'orientamento

  Orientamento: come scegliere l'università giusta per te?
  Orientamento: quanto conosci l’Università e il lavoro?
  Orientamento: quali materie di studio preferisci?
  Orientamento: quale professione fa per te?