Indagini

L’identikit dei laureati 2015

Performance, soddisfazioni e scenari.
27 Luglio 2016

Il XVIII Rapporto AlmaLaurea sul Profilo dei laureati italiani (edizione 2016) permette di analizzare le caratteristiche del capitale umano formatosi nel sistema universitario italiano nel 2015, tracciando un identikit del laureato, a partire dalla riuscita negli studi fino ai giudizi per le città universitarie in cui hanno studiato e vissuto.

L’indagine 2016 riguarda quasi 270.000 laureati che hanno concluso gli studi nel 2015 in uno dei 71 Atenei presenti da almeno un anno in AlmaLaurea: più di 150.000 hanno conseguito una laurea di primo livello, oltre 75.000 hanno conseguito una laurea magistrale e più di 30.000 una laurea magistrale a ciclo unico.

La ricchezza informativa è garantita dall'integrazione della documentazione proveniente dai servizi amministrativi degli atenei consorziati e le informazioni ricavate dai questionari somministrati agli studenti al termine del loro percorso universitario.

 

Indagine completa

Report sintetico

 

Approfondimenti

I laureati del 2015 sono più giovani e più veloci

Due laureati su tre non hanno ripensamenti

Dopo la laurea? La metà vuole continuare a studiare

Più opportunità di lavoro per chi ha fatto l’Erasmus

Quali servizi utilizzano nelle città universitarie? Le pagelle dai trasporti agli affitti