Università

Innovazione tecnologica: il passepartout dell’Industry 4.0

Il Master Full Stack Software Development, promosso dall’Università di Pavia, forma professionisti nell’ambito dell’Information and Communication Technology. Scadenza delle domande, 1 dicembre.
25 Ottobre 2017

“Nel settore ICT, sia in Italia sia all'estero, la domanda di figure professionali supera ampiamente l'offerta. Vi è una frenetica ricerca di professionisti con competenze trasversali (Full Stack) sui vari aspetti delle tecnologie ICT moderne”. A presentare la prima edizione del Master Full Stack Software Development (FSSD), promossa  dal dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione all’interno del Polo Tecnologico dell’Università di Pavia, è il professore Tullio Facchinetti, direttore Scientifico del Master. Un percorso che forma professionisti nell’ambito dell’innovazione tecnologica, in particolare dell’Information and Communication Technology (ICT).

Con quali obiettivi l’Università di Pavia ha realizzato questa prima edizione del Master?
“L'obiettivo è quello di creare un percorso professionalizzante nel settore ICT che non ha riscontri in altre realtà accademiche italiane, sia per i contenuti sia per l'organizzazione, con docenti che provengono tutti dal mondo aziendale, dove eccellono nei rispettivi settori. Essi hanno anche ottime attitudini didattiche, avendo spesso lavorato nel ruolo di docenti universitari”.

Che tipo di figure formate e con che tipo di competenza?
“Le competenze includono tutti i più attuali aspetti del panorama ICT moderno e gli strumenti largamente utilizzati in tutte le aziende informatiche del mondo. Si va dai linguaggi di programmazione (Java, Javascript, Python), a framework come React.js, allo sviluppo su piattaforma Android, alle metodologie di sviluppo Agile e di UI e UX design. Il professionista formato nel Master FSSD potrà gestire in autonomia progetti software complessi, sia in ambito aziendale tradizionale, che presso startup, oltre a poter svolgere attività come libero professionista o consulente in grado di fornire una ampia competenza tecnica ai propri clienti”.

In che ambiti professionali possono lavorare?
“L'ambito professionale è quello in maggiore espansione nel settore ICT, legato alle tecnologie Web (sia backend che frontend), mobile (smartphones e dispositivi intelligenti), cloud computing e Internet of Things, con attenzione alla gestione e all’analisi dei dati e alla sicurezza informatica”.

Come si coniuga la formazione di queste figure professionali con le nuove strategie di Industry 4.0?
“Le tecnologie e le competenze offerte dal Master FSSD sono alla base dei sistemi sviluppati per l'integrazione dei servizi industriali con Internet e il web, che è il principale contributo del paradigma Industry 4.0”.

Sono previsti stage in aziende del settore?
“Lo stage, della durata di 350 ore, è obbligatorio. Tra le aziende partner vi sono tutte le maggiori software house dell'area pavese e, man mano che il Master viene conosciuto, di importanti realtà di Milano e provincia”.

 

Scheda del Master
Dipartimento: Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Direttore Scientifico del Master: Tullio Facchinetti
Dati relativi all’edizione: Prima edizione
Sede del corso: Università di Pavia - Polo Tecnologico di Pavia (PV)
Durata: lezioni da 15/1/2018 a 15/7/2018, seguite da stage
Stage: obbligatorio, durata 350 ore
Presentazione delle domande: iniziata il 15/9/2017, scadenza 1/12/2017
Costo: 3.800 euro
Per informazioni (preferibilmente via email)
Segreteria organizzativa del corso
Tel.: 0382-985517
Fax: 0382-985373
E-mail: fssd@unipv.it
Sito web