Corsi post laurea

Manager del settore sanitario

Project work, testimonianze, attività di stage per formare i protagonisti della sanità del futuro. Al via la quarta edizione del master in “Management dei Servizi Sanitari e Socio Sanitari”. Scadenza delle iscrizioni 30 ottobre
29 Ottobre 2018

Il master in “Management dei Servizi Sanitari e Socio Sanitari” promosso dall’Università di Parma, e arrivato alla sua quarta edizione, prepara profili dirigenziali che possano operare all’interno di strutture sanitarie pubbliche e private e organizzazioni attive in questo settore. “Abbiamo impostato un nuovo percorso di formazione - racconta il professore Antonello Zangrandi, direttore del master - che vuole affrontare i molteplici vincoli e le diverse opportunità e rendere gli studenti protagonisti del cambiamento necessario per la sanità del futuro”.

Com’è strutturato il master?

“Il master si fonda sulla profonda convinzione che per apprendere, ma soprattutto per sviluppare le proprie competenze, sia necessario confrontarsi con le esperienze pratiche, sul campo. Per questo motivo, solo una parte di formazione prevede lo svolgimento di attività didattica classica, ossia formazione d’aula, mentre un notevole sforzo è dedicato all’attività progettuale sul campo. Per questo il corso si dota di una forte struttura di supporto (tutorship) capace di seguire e monitorare costantemente i progetti sul campo (project work), “il cuore” del progetto formativo”.

Come si articola il percorso?

“I quattro elementi caratterizzanti il corso sono: didattica frontale, testimonianze, project work, stage e lavoro finale. Nel dettaglio, la didattica frontale  è stata studiata con l’obiettivo di trasmettere conoscenze di tipo manageriale connesse alla gestione dei servizi sanitari. Il percorso formativo dedica una parte limitata ma essenziale all’attività d’aula di tipo classico o frontale. Le testimonianze sono un’importante parte dell’attività didattica e consiste nell’attivazione di incontri con testimonial esperti che rappresentano importanti esempi di sviluppo delle competenze manageriali in sanità.  I project work rappresentano l’elemento distintivo e portante del corso. Ogni discente definisce con l’aiuto dei docenti un progetto che sviluppa sul campo con il supporto e l’intensa collaborazione di un tutor. I progetti fanno riferimento a concreti sistemi operativi delle aziende (ad es. sistema di budget, sistema di valutazione, ecc.) e a proposte di miglioramento di un processo complesso. Infine, lo stage e il lavoro finale: il master prevede l’attivazione di stage dedicati allo sviluppo delle competenze manageriali apprese nel percorso di formazione; questo permette poi di elaborare il lavoro finale del master”.

Che tipo di figure professionali forma?

“Il percorso formativo è rivolto a chi vuole sviluppare competenze manageriali nel settore sanitario; maturare conoscenze nell’ambito organizzativo e gestionale della sanità ed essere un attore delle aziende sanitarie siano queste pubbliche o private”.

Perché oggi è così importante avere una conoscenza approfondita in questo campo? 
“Alcuni elementi che caratterizzano sempre di più il settore sanitario, come ad esempio la necessità di gestire le risorse scarse - siano queste risorse economiche, tecnologiche o umane-, il bisogno di incrementare la collaborazione tra professionisti, o ancora l’esigenza di sviluppare reti con le altre organizzazioni fanno sì che le competenze manageriali siano capacità fortemente richieste e ricercate dalle aziende sanitarie e socio-sanitarie oggi.
Il master permette quindi di sviluppare queste competenze rivolte a: dirigere strutture ed aree di intervento delle organizzazioni sanitarie e socio sanitarie sapendone pianificare, gestire e coordinare lo sviluppo delle risorse finanziarie, umane, strutturali e tecnologiche; analizzare le diverse variabili organizzative; interpretando gli elementi portanti dell’organizzazione individuando punti di forza, punti di debolezza e sapendo individuare come modificare l’equilibrio per migliorare l’organizzazione; valutare la tipologia, la quantità, la qualità ed i costi dei servizi offerti; disegnare un progetto in campo sanitario o socio-sanitario e guidarlo fino al pieno raggiungimento del risultato; progettare strumenti gestionali come ad esempio criteri per la valutazione della qualità, per l’analisi dei costi, per la valutazione dell’impatto organizzativo; comprendere i fenomeni della domanda e dell’offerta di servizi sanitari; infine, costruire e gestire un sistema di valutazione dei professionisti sanitari”.

 Come si presenta il settore in Italia?

“Il sistema sanitario italiano sta vivendo una continua evoluzione sia dal punto di vista organizzativo che economico e professionale. La crisi in atto nel più generale sistema europeo ed italiano rende ancor più importante studiare modalità di erogazione dei servizi capaci di affrontare le sfide che il contesto ci propone. Ecco perché abbiamo impostato un nuovo percorso di formazione che vuole affrontare i molteplici vincoli e le diverse opportunità e rendere gli studenti protagonisti del cambiamento necessario per la sanità del futuro”.

Dove possono lavorare i profili che seguono questo percorso didattico? 

“Il master in “Management dei Servizi Sanitari e Socio Sanitari” è un corso di formazione avanzata, che mira a fornire al partecipante competenze professionali e specifiche abilità che gli consentiranno di assumere un ruolo dirigenziale, di livello intermedio o apicale, nell’ambito di strutture sanitarie pubbliche e private e nelle altre organizzazioni che operano nel settore sanitario”.

Sono previsti percorsi di stage?

“Il master prevede l’attivazione di uno stage della durata minima di 200 ore. E’ possibile svolgere gli stage nelle strutture, pubbliche o private, convenzionate con l’Università di Parma. Il percorso permette di entrare in contatto diretto con le principali organizzazioni del territorio che operano nel settore sanitario: aziende sanitarie pubbliche e private, centri di ricerca e formazione, imprese del settore sanitario, società di consulenza. Inoltre, la collaborazione con partner strategici del mondo della sanità permette ai partecipanti di avere una conoscenza profonda e specifica del settore”.

 

Scheda Master
Direttore: Prof. Antonello Zangrandi
Coordinatore scientifico: Prof. Antonello Zangrandi
Dati relativi all’edizione: quarta edizione
Sede del corso: Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali - Università di Parma
Numero di iscritti: minimo 20 - massimo 30
Durata: 1 anno
Lingua: italiano
Stage: 
Presentazione delle domande: entro il 30 ottobre 2018
Costo: 3.700 euro da corrispondere in due rate
Per informazioni: antonello.zangrandi@unipr.itformasan@unipr.it