Corsi post laurea

Professionisti dell’industria musicale

Al via la quinta edizione del Master in editoria e produzione musicale dell’Università IULM. Scadenza delle iscrizioni 8 gennaio 2019.
29 Ottobre 2018

Giunto alla sua quinta edizione, il Master in Editoria e produzione musicale dell’Università IULM, diretto dal Professor Gianni Canova, e coordinato dal Professor Luca Cerchiari, si rinnova e arricchisce la sua offerta formativa. Il Master di I livello si rivolge a laureati triennali o quinquennali e/o a titolari del diploma di I livello presso i Conservatori accreditati AFAM (equipollente a una laurea triennale). Pensato per formare professionisti nel campo dell’industria musicale con particolare attenzione ai settori dell'editoria e della produzione musicale, prevede lezioni in aula su specifiche macro-aree disciplinari e case study e percorsi di stage in azienda.  Intervista al Coordinatore del Master, il professore Luca Cerchiari.

Quali sono gli obiettivi del master e che tipo di figure forma?

“È un percorso di studi specifico e professionalizzante pensato per chi desidera lavorare nel mondo della musica. Il corso fornisce gli strumenti teorici e pratici per intraprendere una carriera specialistica nei settori dell'editoria e della produzione musicale: stampa, discografica, digitale, audiovisiva e relativa alla musica dal vivo, concerti e festival.
Più nello specifico il percorso forma le seguenti figure: addetto all'editoria musicale, produttore e promoter musicale (editoria, discografia, web); new media marketing manager, produzione musicale audiovisiva, produzione live e concertistica, promozione di attività musicali”.

Quali sono le principali novità della prossima edizione?

“La principale novità dell’A.A. 2018/2019 sarà l’aumento complessivo del monte ore in aula, che diventano 600, con la possibilità per gli studenti di approfondire ulteriormente le proprie conoscenze e competenze. Per questa ragione le lezioni saranno full time, dal lunedì al venerdì”.

Com’è strutturato il percorso formativo?

“Il master è strutturato in due fasi. La prima è dedicata su alcune macro-aree disciplinari, alcune delle quali inedite nel panorama italiano: Etnomusicologia e musicologia, Storia e prassi dell’editoria musicale, Economia della musica, Musica e Diritto, Inglese, Informatica, affidate a docenti universitari e esperti del settore; inoltre, molte ore di case study, nelle quali professionisti e aziende si presentano e/o illustrano in classe la loro attività professionale. La seconda fase prevede uno stage garantito e obbligatorio in diverse aziende del settore. Tra i principali partner segnaliamo Ricordi (Hal Leonard MGB), Curci-Carosello, Sony Music, Warner Music, Warner Chappell, Ponderosa Music, Tantaroba Label, HD Classica, Fondazione Orchestra Verdi, Fondazione Teatro alla Scala molti dei quali sono ospiti dei case study in aula, altri ospitano stage o collaborano con le attività promosse dal Master”.

 

 

Scheda Master
Direttore: Professor Gianni Canova
Coordinatore scientifico: Professor Luca Cerchiari
Dati relativi all’edizione: 2018-2019
Sede del corso: IULM Libera Università di Lingue e Comunicazione
Numero di iscritti: massimo 30
Durata: lezioni da gennaio a luglio
Lingua: Italiano
Stage: stage da un minimo di 2 mesi a un massimo di 6 a partire dal mese di settembre a discrezione dell'azienda ospitante
Presentazione delle domande: aperte da maggio 2018 a dicembre 2018
Costo: 6.500
Borse di studio: Non in tutte le edizioni sono previste, se previste sono date in base al merito e alla graduatoria dei voti conseguiti durante il Master: Per questo motivo vengono erogate alla fine dell'esperienza.
Per informazioni: Scuola di Comunicazione IULM, tel.02/891412311
Tutor Dr.ssa Carlotta Zuccaro
master.editoriamusicale@iulm.it
3382543943
info.sdc@iulm.it