X Profilo dei laureati italiani. Nel cantiere delle riforme universitarie

A cura del: Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea
Edito da: Il Mulino, 2009 pp. 294
ISBN: 978-88-15-13086-0

Presentazione di Gian Carlo PELLACANI
Premessa di Fabio ROVERSI MONACO

 

 

Ordina il volume

 

Revisioni, modifiche in corso d’opera, riforme delle riforme, aggiornamenti e correzioni di rotta proseguono alacremente nel cantiere sempre aperto delle riforme universitarie. Questa attività impegna la parte più sensibile e interessata del mondo universitario, delle imprese e della società civile, mentre nel Paese prevale l’indifferenza o il disorientamento dei cittadini che, spesso, ne hanno conoscenza solo per sentito dire. In questi anni, aggiustamenti e migliorie non sono mancati, assieme a qualche ripensamento e ad alcuni ritorni al passato. In questo volume AlmaLaurea presenta la X Indagine sul Profilo dei laureati italiani nella convinzione che sebbene i numeri non dicano tutto, i dati empirici costituiscano la base indispensabile per ogni tipo di accertamento e di verifica. In questa sede, pur con tutte le cautele necessarie, vengono così messe a confronto le performance dei laureati del 2001, usciti prima della riforma, e quelle dei laureati usciti nel 2007 dall’università riformata. Il collettivo indagato chiama in causa oltre 185mila laureati usciti l’anno scorso dai 46 Atenei dei 52 consorziati AlmaLaurea. In particolare, sono 142.395 laureati post-riforma e 42.274 laureati pre-riforma.
Nelle pagine di questo Volume AlmaLaurea porta avanti un’analisi a largo raggio rispondente a una duplice finalità conoscitiva. Il Profilo permette infatti di accertare le caratteristiche e la qualità del capitale umano complessivamente formatosi nel sistema universitario italiano, ma anche di verificare lo stato di avanzamento raggiunto dalla Riforma universitaria italiana rispetto agli obiettivi europei sanciti dal processo di Lisbona. Grazie alla lettura attenta e imparziale dei dati AlmaLaurea, un autorevole e qualificato gruppo di studiosi propone inoltre una serie di attenti approfondimenti:
- i laureati di secondo livello
- la mobilità di sede tra primo e secondo livello
- le esperienze di tirocinio
- le condizioni di vita nelle sedi universitarie
- le aspirazioni di lavoro
- l’opinione dei laureati e la qualità percepita degli studi
- la riforma italiana e gli obiettivi europei.

 

INDICE DEL VOLUME

Presentazione, di Gian Carlo PELLACANI
Premessa, di Fabio ROVERSI MONACO

PARTE PRIMA.
IL X PROFILO DEI LAUREATI ITALIANI 2007

1. La riforma permanente tra realtà e percezioni. Caratteristiche e performance dei laureati 2007, di Andrea Cammelli
2. L’indagine AlmaLaurea sul Profilo dei laureati 2007. Caratteristiche e performance di 190.000 laureati, di Andrea Cammelli, Gian Piero Mignoli e Silvia Galeazzi
3. Dibattito. Università: quali laureati per il mondo del lavoro?, interventi di Rodolfo Cecchi, Walter Passerini, Andrea Lenzi, Carlo Calandra Buonaura, Elio Franzini, Federica Guidi, Andrea Crovetto e Francesco Planchenstainer

PARTE SECONDA.
GLI APPROFONDIMENTI

4. I laureati specialisti, di Luisa Ribolzi e Paolo Rossi
5. Mobilità di sede tra I e II livello, di Carla Salvaterra
6. Tra formazione e lavoro: le esperienze di tirocinio, di Paolo Garonna e Mauro Meda
7. Diritto allo studio e servizi agli studenti, di Ivonne Ronchetti e Vainer Merighi
8. Dopo la laurea: aspirazioni di lavoro, di Patrizia Ordine e Michele Rostan
9. L'opinione dei laureati: la qualità percepita degli studi, di Gabriella Salinetti e Nicola De Liso
10. Riforma italiana e obiettivi europei: a che punto siamo?, di Maria Sticchi Damiani

Riferimenti bibliografici

Gli autori