Servizi per studenti e laureati

Aziende e studi professionali di tutto il mondo consultano quotidianamente la banca dati AlmaLaurea, anche in inglese, alla ricerca di laureati da assumere. Per questo è importante esserci, aggiornando costantemente il curriculum con ogni nuova esperienza di studio e di lavoro.

Ecco tutti i servizi che AlmaLaurea mette a tua disposizione per poter essere un efficace ponte tra Università e mondo del lavoro e delle professioni:

  1. attribuzione di username e password a validità illimitata nel tempo;
  2. pubblicazione dei Curriculum Vitae su Internet;
  3. apposito servizio di controllo e di correzione dei CV, compresa la documentazione ufficiale di competenza dell’università;
  4. servizio di aggiornamento e di implementazione dei CV;
  5. servizio di consultazione delle offerte di lavoro pubblicate dalle aziende sul sito di ateneo e di AlmaLaurea;
  6. servizio di risposta alle offerte di lavoro pubblicate dalle aziende sul sito dell’ateneo e di AlmaLaurea mediante l’invio on line del curriculum vitae;
  7. servizio di consultazione delle offerte formative post laurea (lauree magistrali, corsi di perfezionamento, scuole di specializzazione, master di primo e secondo livello, dottorati di ricerca) del sistema universitario italiano ed estero pubblicate nella bacheca master di AlmaLaurea;
  8. l’annuale Rapporto sul Profilo dei laureati per conoscere le caratteristiche e le performances dei laureati alla luce di una molteplicità di variabili con la possibilità di confrontarle per anno di laurea, ateneo, facoltà e corso di laurea;
  9. specifiche campagne promozionali presso le aziende private e pubbliche e gli studi professionali italiani ed esteri;
  10. disponibilità di un’area redazionale sul sito che tratta argomenti relativi al mondo della formazione e del lavoro;
  11. internazionalizzazione del cv di ciascun laureato. A partire dall’ottobre 2008 i CV dei laureati delle università aderenti al consorzio AlmaLaurea sono consultabili in inglese sul sito di AlmaLaurea, risultando quindi maggiormente accessibili al più ampio mercato del lavoro europeo ed mondiale.
  12. l’annuale Rapporto sulla Condizione occupazionale dei laureati per approfondire la condizione occupazionale dei giovani laureati dopo uno, tre e cinque anni dalla conclusione degli studi; le prospettive del mercato del lavoro e le relazioni fra studi universitari e sbocchi occupazionali, potendole confrontare per anno di laurea, ateneo e facoltà/dipartimento/scuola.

 

Questa pagina è disponibile in altre lingue: