Università

Tullio De Mauro: “Grazie al tenace impegno di AlmaLaurea!”

21 Febbraio 2013

 

Investire nei giovani: se non ora, quando? Non ha dubbi il linguista Tullio De Mauro, ex ministro all’Istruzione con il Governo Amato (2000-2001). A proposito del convegno AlmaLaurea, che ha scelto questo interrogativo in occasione della presentazione della XV Indagine sulla condizione occupazionale dei laureati – il 12 marzo all’Università Ca’ Foscari - il professore emerito, accademico della Crusca, commenta: “Venezia sarà una tappa importante e, chissà, anche un punto di partenza per mettere mano a risollevare la nostra devastata e vilipesa università”.
 
Il Rapporto che sarà presentato ha coinvolto oltre 400mila laureati di tutte e 64 le università aderenti ad AlmaLaurea. L’indagine esaminerà le principali caratteristiche della condizione occupazionale dei giovani laureatisi negli anni 2011, 2009, 2007, intervistati ad 1, 3 e 5 anni dall’acquisizione del titolo, e proporrà alcune riflessioni su temi propri dell’agenda politica ed in particolare il tema dell’investimento nella ricerca, nell’istruzione, nei giovani, come priorità per il nostro Paese. Una conferma dell’impegno di AlmaLaurea nella conoscenza del capitale umano formato dalle università, nella valutazione e valorizzazione del merito, nel favorire l’accesso dei laureati nel mondo del lavoro. Per questo Tullio De Mauro scrive: “Grazie delle preziose notizie di una fase così importante del lavoro che AlmaLaurea ha  tenacemente mandato avanti negli anni. Leggerò con ogni attenzione i nuovi imponenti materiali”.
 
 
 
 
Approfondimenti