Università

“IULM Orienta”

Il 17 aprile a Milano un Open Day ed un Career Day di portata nazionale. Intervista al Magnifico Rettore Giovanni Puglisi
29 Marzo 2013

Mercoledì 17 aprile, l’Università IULM di Milano organizza IULM Orienta, un’opportunità unica offerta a tutti gli studenti e a tutti i laureati per incontrare i responsabili delle risorse umane delle principali aziende italiane e per conoscere le caratteristiche delle Lauree magistrali dell’Ateneo milanese. Come nasce il progetto? Risponde il rettore, professor Giovanni Puglisi.

L’appuntamento è di quelli che contano: non vuole essere solo la classica giornata di presentazione dell’offerta didattica, ma qualcosa di più strutturato e dagli orizzonti più ampi .  È così,  professor Puglisi?
“IULM Orienta è un grande evento che si articola in due direzioni: da un lato, al mattino, come in un classico open day, vengono presentati i percorsi di studio delle nostre lauree magistrali, dall’altro, lungo tutto l’arco della giornata, assume le caratteristiche di un eccezionale Career Day, dove gli studenti e i laureati possono partecipare alla presentazione di oltre 150 tra le principali aziende del Paese e conoscere i vari responsabili delle risorse umane consegnando loro il proprio curriculum. È un’occasione unica che mette in contatto diretto e immediato domanda e offerta di lavoro. Il tutto in un periodo in cui l’economia, brutto ma doveroso ricordarlo, continua a stentare e i tassi di disoccupazione giovanile sono ai massimi storici”.

Un Career day di portata nazionale?
“Proprio così, la giornata, che è aperta a tutti e non vuole essere un’esclusiva per i soli studenti e laureati IULM, ha il patrocinio di Assolombarda, Confcommercio e Centromarca. È realmente un appuntamento di portata nazionale e non a caso vede anche la partecipazione di Italia Lavoro, la società totalmente partecipata del Ministero dell'Economia e delle Finanze nata per migliorare le capacità del paese nel creare opportunità di occupazione”.

Lo scopo della giornata è chiaro. Lampante la sua utilità. Quali sono gli sforzi dell’Università IULM per migliorare i servizi offerti agli studenti?
“Come è noto, la Legge 537/93 ha istituito i cosiddetti Nuclei di valutazione interna di Ateneo che hanno il compito di verificare la corretta gestione delle risorse pubbliche, la produttività della ricerca e della didattica, nonché l'imparzialità e il buon andamento dell'azione amministrativa delle Università. Ebbene, fra i principali plus evidenziati dall’ultima relazione del Nucleo emerge anche che il processo avviato qualche anno fa da questo Ateneo per il miglioramento dei servizi agli studenti sta dando i suoi buoni frutti. Fra le tappe fondamentali di questo percorso spicca la riorganizzazione dell’area Orientamento, Stage & Placement, a cui fa capo la giornata IULM Orienta ma anche un altro importante progetto di raccordo fra mondo universitario e mercato del lavoro: IULM Virtual Campus, la piattaforma online pensata proprio per fare network fra Ateneo e imprese”.

Vai al Company Profile