Università

Professionisti della prevenzione della salute

Un corso integrato biennale composto da un master e da un corso di perfezionamento: le proposte dell’Advanced school of prevention and health promotion dell’Università del Piemonte Orientale.
20 Settembre 2013

Le malattie non trasmissibili sono responsabili del 77% delle morti premature in Europa. Di queste una buona percentuale è da attribuire a fattori di rischio come il fumo, la sedentarietà, l’ipertensione e il basso consumo di frutta e verdura. Proprio per affrontare, analizzare e dare soluzione ai problemi legati a cattivi comportamenti e stili di vita, è nata l’Advanced school of prevention and health promotion del Dipartimento di medicina traslazionale dell’Università del Piemonte Orientale. Insieme all’Università Bicocca e alla Cattolica di Milano, la scuola organizza un corso integrato ASPP di durata biennale, composto, al primo anno, dal master interateneo di secondo livello in “Scienze della prevenzione”, e quindi, al secondo anno, da un corso di perfezionamento interateneo in “Politiche e interventi per la prevenzione e la promozione della salute”. L’obiettivo? Fornire gli strumenti teorici e operativi per programmare interventi efficaci di prevenzione, mettendo in rete i vari livelli territoriali del sistema sanitario con regioni, ministeri e agenzie nazionali. “La prevenzione – dice il professor Faggiano – è una priorità della sanità nazionale”.

Professor Faggiano, come è nata l’idea dell’Advanced school of prevention and health promotion?
“L’idea è nata anni fa quando il professor Balduzzi, ministro della Salute del Governo Monti, lavorava qui da noi all’Università del Piemonte Orientale, dove tra l’altro coordinava il dottorato in ‘Autonomie locali, Servizi pubblici locali e Diritti di cittadinanza’. In occasione del nostro contributo alla fondazione del Ceims, il centro di eccellenza interfacoltà per il management sanitario, con il professor Balduzzi ci siamo domandati quali fossero le priorità relative alla sanità. La risposta che ci siamo dati era che bisogna porre l’accento sul tema della prevenzione. Così abbiamo avviato questo progetto, che Cariplo ha finanziato. Che è più di una scuola, è una community di persone per la prevenzione e la promozione della salute”.

Come si sviluppa l’offerta formativa dell’Aspp?
“Abbiamo previsto un percorso misto. Ci si può iscrivere al corso integrato ASPP che comprende il master di secondo livello in “Scienze della prevenzione” e il corso di perfezionamento in “Politiche e interventi per la prevenzione e la promozione della salute”. Oppure si può scegliere di frequentare solo il master, solo il corso di perfezionamento o, addirittura, solo singoli moduli”.

A chi vi rivolgete? Qual è il profilo dello studente-tipo dei vostri corsi?
“Ci sono due profili che devono convivere. Il primo è quello ‘junior’, ovvero lo studente che ha concluso gli studi da non più di 9 anni. Richiediamo una laurea magistrale in ambito sanitario, infermieristico, psicologico, giuridico, economico o politico-economico. Il secondo profilo è quello ‘senior’: quindi lavoratori che occupano già un ruolo lavorativo intermedio, a qualunque livello (Asl, agenzie nazionali, agenzie regionali) e che abbiano intenzione di raggiungere delle posizioni apicali”.

Com’è strutturato la vostra offerta formativa? E sono previsti anche stage?
“Dapprima c’è un master teorico che ha sede al castello di Trisobbio, un’amena località residenziale in provincia di Alessandria. Sebbene i percorsi di studi, sia il master sia il corso di perfezionamento, siano prevalentemente teorici, fin dall’inizio abbiamo previsto la definizione di un progetto individuale, ovvero la selezione di un problema di salute e prevenzione che dovrà essere analizzato nei due anni successivi, fino al raggiungimento di un rapporto conclusivo che sia estremamente operativo. Per giungere all’analisi finale, cioè, si devono trattare tutti i dettagli specifici, compresi quelli amministrativi e legislativi, del problema preso in esame. Se servisse ai fini della risoluzione del problema, quindi, si potrebbe operativamente proporre anche una modifica delle leggi. Per quanto riguarda gli stage, i senior, che sono già professionisti del settore, continuano il loro lavoro; agli junior, invece, vengono proposti tirocini nel campo sanitario”.

Da chi è composto il corpo docente?
“Abbiamo organizzato questo corso insieme alle Università Bicocca e Cattolica di Milano, quindi i nostri docenti provengono dai tre diversi atenei. Sono docenti di svariate discipline perché i corsi trattano temi vari, che vanno dalla medicina, all’economia, al diritto. È previsto anche l’intervento di ospiti esteri e alcune lezioni si terranno, infatti, in lingua. Pertanto richiediamo ai nostri studenti una buona conoscenza dell’inglese e del francese”.

Sono previsti finanziamenti o borse di studio?
“Per gli junior sono state finanziate delle borse di studio a opera della Cariplo. A breve, inoltre, saranno stipulate convenzioni con le Regioni Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia per il finanziamento di borse destinate ai senior”.

 

Advanced school of prevention and health promotion
Dipartimento di Medicina traslazionale dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale “A. Avogadro”
Corso integrato ASPP
Dati relativi all’edizione 2013-2015
Scadenza iscrizioni: 11 ottobre 2013
Durata: biennale
Costo: 6.000 euro (comprensive di iscrizione al master MSP-ASPP e al corso di perfezionamento CPP-ASPP)
Stage: sì (per gli studenti junior)
Borse di studio: sì
Master interateneo di secondo livello in “Scienze della prevenzione” (MSP-ASPP)
Dati relativi all’edizione 2013-2014
Scadenza iscrizioni: 11 ottobre 2013
Durata: annuale
Costo: 5.000 euro
Stage: sì (per gli studenti junior)
Borse di studio: no
Corso di perfezionamento in “Politiche e interventi per la prevenzione e la promozione della salute” (CPP-ASPP)
Dati relativi all’edizione 2013-2014
Scadenza iscrizioni: 30 settembre 2013
Durata: annuale
Costo: 2.500 euro
Stage: no
Borse di studio: no
Corso di perfezionamento in “Politiche e interventi per la prevenzione e la promozione della salute” (CPP-ASPP)
Dati relativi all’edizione 2014-2015
Scadenza iscrizioni: 26 luglio 2014
Durata: annuale
Costo: 2.500 euro
Stage: no
Borse di studio: no

Per informazioni
Tel. 0321 660682/660661
Tel. 011 40188309
E-mail: fabrizio.faggiano@med.unipmn.it; aspp@unipmn.it 
Sito: http://www.aspp-prevenzione.it/index.html