Lavoro

Build the future, 50 posti per neolaureati in Ingegneria ed Economia

Prysmian Group avvia la selezione per 'Build the Future', programma di recruiting e formazione rivolto a neolaureati in Ingegneria ed Economia, provenienti da tutto il mondo.
11 Novembre 2013

Prysmian Group, impresa nel settore dei cavi e sistemi per l'energia e le telecomunicazioni, avvia la selezione di 50 giovani per 'Build the Future', il programma internazionale di recruiting e formazione rivolto a neolaureati in Ingegneria ed Economia, provenienti da tutto il mondo. L'obiettivo è inserirli nelle funzioni di ricerca&sviluppo, industriale e vendite&marketing del Gruppo (http://prysmiangroup.com/en/corporate/people-and-careers/graduate/).

Dopo aver intrapreso, nei mesi scorsi, la selezione e l'inserimento dei primi 50 giovani neolaureati, è partita la seconda fase di reclutamento: l'identificazione dei candidati si chiuderà a fine novembre. Il processo di recruitment e di valutazione include test online, il superamento di una prova di inglese, l'assessment e i colloqui con i manager del Gruppo. Ai giovani selezionati, dopo una prima fase d’inserimento e formazione presso l'headquarter di Milano, seguita da 12 mesi di job rotation nel proprio Paese di provenienza e da ulteriori 24 mesi di esperienza all'estero all'interno di una specifica funzione aziendale, saranno assegnati ruoli di junior management, in Italia o all'estero. "L'obiettivo – dice Fabrizio Rutschmann, senior vicepresident Risorse Umane e Organizzazione - è di inserire in tre anni 100 neolaureati, che al termine del programma avranno conseguito competenze integrate, sia sul piano economico sia tecnologico, grazie alla possibilità di entrare nel vivo delle attività produttive per un'efficace comprensione dei processi, attraverso periodi trascorsi a diretto contatto con le attività di fabbrica, le tecnologie di prodotto e le dinamiche di relazione con i clienti”.

I 50 giovani già assunti nel 2012 e 2013, affiancati da un senior manager che ha il compito di seguirne l'intero percorso formativo, hanno appena terminato i 12 mesi di job rotation e stanno per iniziare i primi mesi di esperienza all'estero all'interno di specifiche funzioni aziendali: dal dipartimento Marketing&Sales in Australia al team Front Sales Renewable in Brasile, dalla divisione Planning&Scheduling in Francia al settore Project Management Sales in Germania, dal dipartimento Ricerca&Sviluppo in Italia al team Front Sales Oil&Gas a Singapore. L'età media dei giovani è di 24 anni e l'area di provenienza prevalente è l'Europa.

Con l'obiettivo di sviluppare e consolidare le capacita' manageriali e le competenze tecniche, Prysmian ha inoltre creato una propria scuola internazionale di formazione e training, la Prysmian Group Academy, in collaborazione con Sda Bocconi. Nel 2013 la Scuola ha coinvolto circa 500 dipendenti e si prevede, entro il 2014, il coinvolgimento di altri 600.