AlmaLaurea News

AlmaLaurea in Albania per lavoro e formazione

AlmaLaurea a Tirana per partecipare a una serie di incontri sulla Formazione nei Paesi di Origine dei flussi migratori verso l’Italia.
25 Novembre 2013

AlmaLaurea a Tirana per partecipare a una serie di incontri sulla Formazione nei Paesi di Origine dei flussi migratori verso l’Italia, organizzato dal 25 al 27 novembre dai ministeri del Lavoro e degli Interni e dal Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di Paesi terzi 2007-2013, cioè degli Stati che hanno chiesto l’adesione alla Ue. Il premier albanese Edi Rama sarà il 12 dicembre a Roma per sostenere questa volontà e per promuovere investimenti esteri in Albania.

A Tirana, la delegazione italiana incontra anche gli imprenditori italiani che operano nel Paese oltre Adriatico. Obiettivo: presentare idee e proposte, e per raccogliere i pareri delle imprese.

A proposito dei canali e delle modalità d’ingresso in Italia dei cittadini albanesi per motivi di lavoro (art. 23 e stagionali) e per formazione professionale o particolari mansioni (tirocini e distacchi), sarà presentato un report della comunità albanese in Italia.

I rappresentanti ministeriali italiani, invece, informeranno sui temi del lavoro e della migrazione, mentre quelli albanesi sull’intermediazione in Albania e sulle prospettive di cambiamento, con un confronto su possibili modelli di rete pubblico/privato per l’incontro tra domanda e offerta di lavoro tra Albania e Italia.

Gli imprenditori italiani e albanesi tratteranno di formazione professionale in Albania rispetto al fabbisogno del mercato del lavoro in Italia. Con particolare riguardo allo stato dell’arte sul sistema formativo in Albania, al riconoscimento delle sue qualifiche a livello europeo, all’offerta formativa professionale in Albania e alla formazione professionale italiana in territorio albanese, alla luce delle prospettive e dei bisogni formativi delle imprese italiane che operano in loco.

Il programma dell'evento