Lavoro

Anche gli yacht di lusso possono essere un posto di lavoro

18 Dicembre 2013

Non sono richiesti solo validi marinai e comandanti, ma anche cuochi e steward. Lo stipendio può anche toccare i 4mila euro mensili, l'importante è non soffrire di mal di mare e soprattutto possedere un'ottima conoscenza della lingua inglese. Sono le possibilità di lavoro sugli yatch di lusso.

Ma per trovare e soprattutto tenersi un impiego bisogna studiare; esistono numerose scuole e corsi che offrono un'adeguata formazione e un'opportuna preparazione.

Sono numerose le figure professionali richieste a bordo di uno yacht: hostess, steward, macchinisti, cuochi. I contratti possono essere a tempo indeterminato oppure possono essere stagionali. Lo stipendio di un cuoco può, appunto, toccare i 4mila euro, mentre quello di uno steward può partire dai 2mila. Opportunità vengono anche dalle compagnie che gestiscono le navi da crociera, costantemente alla ricerca di figure professionali legate all'accoglienza e al front office. 

Su internet vedere www.marineria.it/Lavoro/. E cliccando su www.amadi.org/home si può inserire il proprio nominativo in una banca dati visibile ai potenziali datori di lavoro. C'è poi www.ligabue.it che si occupa di catering per navi, traghetti, gestione di esercizi commerciali su navi da crociera.