Lavoro

Le Alpi premiano i giovani scienziati: 5.000 euro in palio

Possono partecipare opere in scienze sociali o naturali, a carattere interdisciplinare e internazionale.
17 Gennaio 2014

Cinque premi di 1000 euro ciascuno. Sono i premi della Convenzione delle Alpi, trattato internazionale sottoscritto dai Paesi alpini (Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Monaco, Slovenia e Svizzera) e dall’Unione Europea con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile e tutelare gli interessi della popolazione residente, tenendo conto delle complesse questioni ambientali, sociali, economiche e culturali.

Le Alpi, con il loro capitale di biodiversità e le riserve di acqua e legno, sono un ambiente naturale, culturale, di vita e di lavoro per quasi 14 milioni di persone nonché un’importante destinazione turistica che attira circa 120 milioni di visitatori ogni anno.

Due premi sono offerti dal Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi, un premio ciascuno offrono Fondation Grand Paradis, ARS.UNI.VCO e Espace Mont-Blanc, che rappresenta gli Infopoint della Convenzione alpina. Cinque giovani scienziati saranno premiati per il loro lavoro (diploma, tesi di laurea e tesi di master). Due i temi strettamente legati agli oggetti della Convenzione.

1. Energia:
• Il ruolo degli utenti finali: il loro contributo nella riduzione dei consumi attraverso l'efficienza e la sufficienza.
• La produzione di energia e lo sviluppo sostenibile, compresa la protezione della natura.
• Sistema di energia come una rete: la stabilità della rete, decentramento e come affrontare eventuali incertezze. Il ruolo delle Alpi gioca come corridoio nella rete di trasporto così come la sua funzione di stoccaggio delle energie rinnovabili.

2 . Turismo Sostenibile
• Il contributo per promuovere lo sviluppo nelle Alpi.
• Strategie, iniziative e politiche.
• Il recepimento dei principi in concreto della Convenzione delle Alpi.

Possono partecipare opere in scienze sociali o naturali; idealmente il lavoro dovrebbe essere interdisciplinare e internazionale.

I lavori migliori saranno selezionati da una giuria scientifica internazionale invitata dalla Convenzione alpina.

Formato: Estratto di max. 5 pagine A4 in inglese e il documento completo della tesi finale (in lingua originale).
Lingua: Inglese

Inviare il modulo di domanda e astratta dal 30 Aprile 2014.

I criteri utilizzati dalla giuria nella valutazione:
- Novità e innovazione nella ricerca
- Rilevanza per questioni politiche attuali per lo sviluppo sostenibile nelle Alpi
- Importanza per la più ampia area alpina e merito interdisciplinare

Con la partecipazione al premio si concede il Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi il diritto di pubblicare l'intera opera o l'abstract sul sito www.alpconv.org nonché sul sito internet dei partner.

Per la presentazione abstract: research@alpconv.org