AlmaLaurea News

Istruzione e progetti internazionali: qui si gioca il progresso

Hovhannes Vache Tokmajyan, Rettore dell’Università Statale di Yerevan, Armenia, intervenuto a margine del Convegno “Imprenditorialità e innovazione: il ruolo dei laureati”.
01 Aprile 2014

“Tutti i progetti di sviluppo che si realizzano nel settore dell’istruzione, in modo particolare i progetti con valenza internazionale, sono caratterizzati da un fattore di progresso. Da questo punto di vista, attraverso la cooperazione in fase di implementazione con il Consorzio AlmaLaurea, si desidera incrementare proprio questo fattore di progresso attribuendo particolare attenzione alle opportunità di lavoro per i giovani. Il progetto HEN-GEAR si sta articolando molto bene grazie al lavoro di organizzazione di AlmaLaurea e alla collaborazione con il coordinatore locale, il professore Varazdat Hovhannisyan”.

Guarda il video:

Hovhannes Vache Tokmajyan, Rettore dell’Università Statale di Yerevan, Armenia, intervenuto a margine del Convegno AlmaLaurea “Imprenditorialità e innovazione: il ruolo dei laureati”, tenutosi il 10 marzo all’Università di Bologna, mette in evidenza i vantaggi del Progetto Tempus Armenia, HEN-GEAR Project (Higher Education Network for Human Capital Assessment and Graduate Employability in Armenia). Le università armene stanno infatti sviluppando dalla fine del 2012 un progetto pilota della banca dati AlmaLaurea sul modello offerto dal Consorzio, che in seguito dovrebbe essere esteso all’intero corpo universitario del paese. La banca dati porterà a realizzare nel sistema universitario armeno analisi sulle caratteristiche di studio dei laureati, con la conseguente pubblicazione dei loro curricula online per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il ruolo di AlmaLaurea è trasferire know how e competenze ai partner armeni accompagnando la sua azione con la consulenza esterna di tre atenei europei: l'Università del Minho, Braga (Portogallo), l'Università di Huelva e Las Palmas (ES), che stanno attualmente sviluppando un sistema di banca dati dei laureati denominato “Porta Laurea”.  “Alla fine del progetto -prosegue Tokmajyan-  credo che si avranno ottimi risultati grazie allo sviluppo del settore dell’istruzione superiore. Sempre più stranieri verranno in Armenia per motivi di studio e qui avranno modo di sviluppare le corrette competenze per l’inserimento nel futuro mercato del lavoro globale, dando ai risultati del progetto HEN-GEAR la valenza internazionale che desideriamo”.

Questa pagina è disponibile in altre lingue: