AlmaLaurea News

"Seminare oggi, per raccogliere domani"

Il rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche, Grimaldi: “AlmaLaurea getta i semi per il futuro dei laureati”.
17 Giugno 2014

Non poteva che essere una metafora agricola e gastronomica quella usata per spiegare che cos’è AlmaLaurea dal professor Piercarlo Grimaldi, il rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo dove lo scorso 29 maggio si è svolta la presentazione della XVI Indagine AlmaLaurea sul Profilo dei laureati. “Il barbariato si ottiene da una miscela di grano, che ha un gambo forte, e di segale, che ha invece un gambo più alto ma fragile. Perché il contadino miscela queste due tipologie? Perché in condizioni estreme, si sostengano l’uno con l’altra, diventando più forti e crescendo” precisa il rettore.  “Questa mutualità vegetale può essere una bella metafora per capire il lavoro svolto da AlmaLaurea soprattutto, oggi, in tempi di forti difficoltà occupazionali”.

Guarda il video dell'intervista

La sua Università, presente da dieci anni, è entrata a far parte dei 65 atenei aderenti al Consorzio nel 2011 e si differenzia dalle altre per gli indirizzi che la caratterizzano e l’istituzione di un corso di apprendistato che permette ai giovani, laureati e non, di apprendere un mestiere nel  campo della gastronomia.