Corsi post laurea

Ecologia, un master sulla gestione degli impianti

Al via la seconda edizione del master in “Gestione e manutenzione degli impianti ecologici”, organizzato dall’Università La Sapienza di Roma.
20 Gennaio 2015

“Le aziende hanno bisogno di professionisti specializzati nella gestione degli impianti ecologici: si tratta di un argomento molto specifico, poco trattato nei corsi di laurea generici”. A parlare è la professoressa Maria Rosaria Boni, direttore del master di secondo livello in “Gestione e Manutenzione degli Impianti Ecologici”, organizzato dall’Università La Sapienza di Roma. “Il nostro master – continua la professoressa – si occupa in particolare degli impianti per il trattamento di rifiuti, delle acque, degli impianti di produzione di energia elettrica e impianti industriali di vario genere. Un impianto può essere stato anche progettato bene, ma sono la manutenzione e la gestione che lo rendono più efficiente e che gli permettono di durare più a lungo”. Il master, giunto alla seconda edizione, è rivolto ai laureati magistrali in Architettura, Ingegneria, Biologia, Biotecnologie, Fisica, Chimica e Scienze naturali. Le iscrizioni sono aperte fino al 26 gennaio.

Professoressa Boni, com’è organizzata l’attività didattica del master?
“Le lezioni frontali, che hanno una durata totale di 300 ore, forniscono una panoramica su nozioni scientifiche, tecnologie e normative che stanno alla base di una corretta gestione degli impianti ecologici. Un approfondimento viene svolto anche sui sistemi di qualità, che possono essere adottati per la certificazione del processo di gestione. Il master è diviso in sette moduli, che trattano diversi temi: le acque, i rifiuti, gli impianti che producono energia elettrica, la sicurezza, la gestione degli impianti, la manutenzione e le certificazioni ambientali”.

Sono previste anche attività pratiche?
“Certo! Quando arrivano, i laureati hanno nozioni prettamente teoriche, noi gli offriamo un’esperienza più concreta. Durante l’anno vengono svolte due esercitazioni, una sulla valutazione di fattibilità di un impianto ecologico e l’altra sul piano di manutenzione di un impianto di smaltimento. Le esercitazioni sono integrate con visite didattiche presso impianti reali. Inoltre sono previsti alcuni seminari sugli impianti ecologici in Italia e in Europa, tenuti da specialisti nazionali e internazionali che illustrano ai partecipanti la loro esperienza. Infine, il master si conclude con uno stage in cui i partecipanti hanno l’opportunità di seguire da vicino gli impianti, sia dal punto di vista della migliore conservazione delle strutture ingegneristiche che della corretta applicazione dei processi chimici, fisici e biologici. Questo tipo di attività si può svolgere solamente sul campo: l’esperienza è fondamentale”.

Presso quali strutture viene svolto lo stage?
“I ragazzi potranno scegliere tra aziende quali ACEA (Azienda Comunale per l’Energia e l’Ambiente), che opera nel campo della gestione e trattamento delle acque e dell’energia elettrica, AMA (Azienda Municipale per l’Ambiente), il più grande operatore in Italia nella gestione integrata dei servizi ambientali in materia di rifiuti, CNIM (Comitato Nazionale Italiano per la Manutenzione), che si occupa di manutenzione, sicurezza e certificazioni ambientali e ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), che si occupa di vari settori di ricerca. Spesso capita che lo stage offra uno sbocco occupazionale: molti dei nostri diplomati hanno trovato infatti collocazione presso le aziende dove hanno svolto il tirocinio”.

 

Master di II livello “Gestione e manutenzione degli impianti ecologici”
Università La Sapienza di Roma
Direttore: Professoressa Maria Rosaria Boni
Dati relativi all’edizione 2014/2015
Sede del Master: Roma
Numero di iscritti: massimo 30
Durata: febbraio – novembre 2015
Lingua: italiano
Stage: sì
Presentazione delle domande: iscrizioni entro il 26 gennaio
Costo: 3.000 euro
Borse di studio: no
Per informazioni:
E-mail: Master_GeMaIE@uniroma1.it
Sito web: http://www.uniroma1.it/didattica/master/2015/gestione-e-manutenzione-degli-impianti-ecologici