Università

Università allo specchio: ieri, oggi e domani

Se ne parla nel corso della tre giorni del XIII Convegno annuale CoDAU dedicata al sistema universitario italiano a Desenzano del Garda.
17 Settembre 2015

"Il tredicesimo Convegno nazionale dell’Associazione - afferma Cristiano Nicoletti, Presidente CoDAU e Direttore Generale dell’Università per Stranieri di Perugia - rappresenta anche quest’anno un’occasione di analisi e confronto costruita intorno a temi cruciali della disciplina e del funzionamento del sistema universitario italiano. In quest'ultimo anno si è sentito spesso parlare di nuova università e di cambiamenti. È tuttavia necessario mettere in chiaro mutate esigenze e prospettive rispetto a quanto messo in atto attraverso la riforma Gelmini. Il nostro Convegno vuole sollecitare il confronto in quest’ottica, senza stravolgere quello che di buono è stato realizzato in questi ultimi anni. La riforma Gelmini è perfettibile ma sicuramente è stata una riforma che ha generato innovazioni importanti. Da questa considerazione partirà un’ampia riflessione che ha l’obiettivo di fornire proposte concrete in grado di contribuire al processo di rinnovamento del sistema universitario italiano dove si renda necessario".

L’Associazione che riunisce i Direttori Generali delle amministrazioni universitarie si fa pertanto promotrice anche quest’anno, dal 17 al 19 settembre, nel corso del Convegno - patrocinato da CRUI, Consiglio universitario nazionale e Anvur - di un’analisi dello stato della governance e delle prospettive future. Uno sguardo che spazierà dal dettato legislativo alla prova dei fatti: quali le opportunità e quali i cambiamenti da attuare?

Ad aprire i lavori il 17 settembre sera con una prima riflessione sul tema "La riforma Gelmini. Dal dettato legislativo alla prova dei fatti", Mariastella Gelmini, membro della Camera dei Deputati, già Ministro dell’Istruzione e autore della riforma, e Stefano Paleari, Presidente CRUI, Conferenza dei Rettori delle Università italiane, con il coordinamento del Presidente Nicoletti.

Il 18 sono ospiti del Convegno Marco Mancini, Capo Dipartimento MIUR, Stefano Paleari, Presidente CRUI, Stefano Fantoni, Presidente ANVUR, Andrea Lenzi, Presidente CUN e Andrea Fiorini, Presidente CNSU, in rappresentanza delle diverse istituzioni direttamente coinvolte nel processo di rinnovamento sancito dalla Legge 240.

A seguire la tavola rotonda coordinata da Riccardo Grasso, Direttore generale Università di Pisa, dal titolo “I modelli organizzativi degli atenei a cinque anni dalla riforma”, per analizzare i cambiamenti introdotti dalla legge di riforma n. 240/2010 in materia di architettura della governance e organizzazione  della didattica e della ricerca negli atenei italiani.
Partecipano Sergio Pecorelli, Rettore Università degli Studi di Brescia, Giuseppe Colpani, Direttore generale Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Sandro Bernardini, Direttore Dipartimento Scienze sociali ed economiche "La Sapienza" Università degli Studi di Roma e Daniele Livon, Direttore generale Miur: un’occasione per approfondire il quadro dei diversi modelli organizzativi che caratterizzano oggi il sistema universitario italiano, in un’ottica di confronto e condivisione delle best practice.

Le dichiarazioni di Sergio Pecorelli, Rettore dell'Università degli Studi di Brescia

 

Nella seconda parte della giornata diversi gruppi di lavoro affrontano tematiche quali:

  •  Il bilancio unico e la contabilità privatistica: relatore Gaetano Manfredi, Rettore Università degli Studi di Napoli "Federico II", coordinatore Emma Varasio, Direttore generale Università di Pavia.
  • “Costo standard, premialità e punti organico”: relatore Eugenio Di Sciascio, Rettore Politecnico di Bari, coordinatore Alberto Scuttari, Direttore generale Università Ca' Foscari Venezia.
  •  “L'università e la riforma P.A.”: relatore Giorgio Pagliari, Senatore della Repubblica, coordinatore Antonio Marcato, Direttore generale Vicario Politecnico di Milano
  •  “Università, impresa, società e territorio”: relatori Giuseppe Novelli, Rettore Università degli Studi di Roma Tor Vergata e Claudio Granata, Presidente Consiglio di Amministrazione Eni Corporate University e Chief Services & Stakeholder Relations Eni, coordinatore Loredana Segreto, Direttore generale Università di Torino.
  • "Diversamente P.A.: più autonomia è più responsabilità?" è il titolo dell’ultima sessione del Convegno che vedrà la partecipazione di Eugenio Gaudio, Rettore "La Sapienza" Università degli Studi di Roma, Giacomo Pignataro, Rettore Università degli Studi di Catania, Angelo Canale, Presidente sezione giurisdizionale della Corte dei Conti Umbria, Marco Bonometti, Presidente Associazione Industriale Bresciana, Giorgio Donna, Direttore generale Università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro"e Roberto Torrini, Direttore ANVUR. Coordinatore Giuseppe Giunto, Direttore generale Università "L'Orientale" di Napoli.

Sabato 19 a chiudere i lavori sono Cristiano Nicoletti, Presidente CoDAU, insieme a Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il programma dell’iniziativa è disponibile nel sito web www.codau.it

 


Iscriviti alla Newsletter AlmaLaurea! Ogni mese potrai ricevere una selezione di interviste, articoli e indagini pubblicati su AlmaLaurea.it.

Conosci qualcuno interessato a ricevere la Newsletter AlmaLaurea? Invitalo subito a iscriversi!