Lavoro

Internazionalità, opportunità e competitività

Tre parole chiave per una due giorni tutta romana, il 7 e l’8 marzo, dedicata ai giovani che cercano opportunità di lavoro e formazione nel mondo delle carriere internazionali.
29 Febbraio 2016

Oltre 200 espositori e 30.000 giovani da tutto il mondo e centinaia di proposte di formazione, stage e lavoro: sono i numeri della settima edizione della Fiera delle Carriere Internazionali. Due giorni, dal 7 all’8 marzo, dedicati a studenti e laureati che vogliono incontrare face to face i funzionari di Organismi Internazionali, i rappresentanti delle più importanti ONG in Italia e nel mondo e gli HR di prestigiose aziende.

L’evento, che si svolge a Roma, al Dipartimento di Economia dell’Università La Sapienza (Via del Castro Laurenziano 9) ha l’obbiettivo di favorire in maniera diretta ed efficace il dialogo e lo scambio fra il sistema educativo e quello produttivo, colmando il gap esistente tra mondo della formazione e mercato del lavoro. Nel corso della manifestazione molti giovani che vogliono farsi strada nel campo delle relazioni internazionali potranno così entrare in contatto con le proposte di formazione, stage e lavoro di enti come il College of Europe, Save the Children, UNICEF, UNHCR, Amnesty International, World Food Programme, ISPI, World Food Programme, Hutong School, AssoAPI, WEP, Sara Assicurazioni e Kaplan International, per citarne solo alcuni.

La Fiera, organizzata da Carriere Internazionali, in collaborazione con RomeMUN, con il patrocinio di FAO, IFAD, WFP, del Ministero degli Affari Esteri e della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, mira a premiate le ambizioni di ragazzi e ragazze in cerca di opportunità professionali e formative in Italia e all’estero.

 

Registrarti all'evento

 

 


Iscriviti alla Newsletter AlmaLaurea! Ogni mese potrai ricevere una selezione di interviste, articoli e indagini pubblicati su AlmaLaurea.it.

Conosci qualcuno interessato a ricevere la Newsletter AlmaLaurea? Invitalo subito a iscriversi!