Università

UnibsDays, orientamento per gli studenti delle scuole superiori

Il 13 e 14 maggio a Brescia la III edizione. Il Rettore Sergio Pecorelli e il Sindaco Emilio Del Bono concordi sul ruolo di Brescia “città universitaria”.
09 Maggio 2016

Venerdì 13 e sabato 14 maggio a Brescia, la terza edizione di UnibsDays, la due giorni di orientamento e di approfondimento culturale dedicata agli studenti delle scuole medie superiori e alla città, per «conoscere e crescere». In calendario, grandi eventi con ospiti di spicco del mondo della scienza, della cultura e dello spettacolo. Tema dell’anno, il tempo; tema che, meglio di ogni altro, può interpretare quella visione inclusiva delle diverse aree del sapere che è il cuore del piano strategico dell’Università degli Studi di Brescia Health&Wealth.

«Con UnibsDays il nostro Ateneo intende rispondere ai generali bisogni di progresso, crescita culturale e formativa», ha commentato il Rettore, prof. Sergio Pecorelli. «L’augurio è che questa iniziativa rappresenti un’occasione in più per i nostri giovani affinché, spinti dalla curiosità e dalla passione, trovino nella conoscenza e nel sapere lo stimolo vero per una vita piena e felice».

«Ringrazio il Rettore per il confronto che abbiamo stabilito rispetto al rapporto Università - città», ha sottolineato il Sindaco Emilio del Bono. «L'Università deve occupare la città, mostrarsi ad essa con i suoi saperi e con le opportunità che può offrire».

Il nutrito programma di UnibsDays 2016 è stato introdotto dal prof. Roberto Bresciani, Delegato per l’orientamento e il diritto allo studio, che ha ribadito come «il tema di UnibsDays offra lo spunto per mettere al centro il valore del tempo: il tempo della scelta universitaria per gli studenti, il tempo della ricerca e il tempo della cultura per la città».

La prof.ssa Elisabetta Conti, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico di Brescia, ha voluto evidenziare «la forte capacità progettuale e partecipativa degli studenti e quanto questa iniziativa contribuisca ad alimentare nei giovani la consapevolezza del ruolo della cultura e della formazione».

Omar Pedrini è intervenuto anticipando i contenuti della serata di chiusura di UnibsDays: «Proporrò, in anteprima nazionale, un concerto che alle mie canzoni intervallerà i successi di Lennon e Bowie con un tributo anche a Prince. Il mio tempo musicale è scandito da questi tre giganti dell'arte. E l'arte può vincere il tempo: le canzoni, infatti, non appartengono al tempo in cui sono state scritte, ma al tempo dell'ascolto».

 

Per il programma dettagliato degli eventi: www.unibsdays.it

 

 


Iscriviti alla Newsletter AlmaLaurea! Ogni mese potrai ricevere una selezione di interviste, articoli e indagini pubblicati su AlmaLaurea.it.

Conosci qualcuno interessato a ricevere la Newsletter AlmaLaurea? Invitalo subito a iscriversi!