Lavoro

Esperienze lavorative dei diplomati AFAM e mobilità internazionale

Indagine AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei diplomati AFAM presentata a Roma. Focus sugli effetti di esperienze di studio e tirocinio svolte all’estero durante gli studi.
12 Maggio 2016

Giovedì 12 e Venerdì 13 maggio, a Roma presso la sede del MIUR, ha luogo il seminario su "Esperienze lavorative dei diplomati AFAM e ruolo della mobilità internazionale", organizzato da MIUR, CRUI ed Erasmus+.

Il seminario rappresenta l'occasione per presentare i risultati dell'Indagine AlmaLaurea sugli Esiti occupazionali dei diplomati accademici delle Istituzioni di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica - AFAM, realizzata nell’ambito del progetto Consolidating Higher Education Experience of Reform (CHEER). L'obiettivo è conoscere le condizioni di lavoro e le esperienze professionali dei diplomati accademici, dando particolare risalto alle esperienze di studio e di tirocinio svolte all’estero durante gli studi, evidenziandone il valore aggiunto nel primo inserimento nel mercato del lavoro.
L’indagine ha coinvolto 2.830 diplomati di 16 istituzioni AFAM. Si tratta di diplomati di primo e secondo livello e di vecchio ordinamento, del 2014 e del 2013, intervistati, rispettivamente, ad uno e due anni dal conseguimento del titolo.

I dati emersi dall’indagine sono lo spunto per una tavola rotonda tra Direttori di istituzioni AFAM, tesa a verificare l’ipotesi che le esperienze internazionali contribuiscano a sviluppare specifiche competenze personali e professionali utili ad aprire nuovi sbocchi lavorativi per i diplomati.

Sono inoltre previste le testimonianze dirette di altre tipologie di attori del settore artistico-musicale italiano, tra cui interviste a operatori del settore impegnati nel reclutamento di giovani artisti/musicisti, diplomati AFAM e docenti responsabili di specifici programmi di formazione che offrono agli studenti opportunità di esperienze e contatti a livello internazionale.

L’approccio del seminario non è solo quantitativo ma anche qualitativo e intende individuare una tipologia di attività internazionale che possa facilitare l’occupazione, fornire esempi di buone pratiche istituzionali e descrivere le nuove competenze sviluppate dai singoli diplomati.

 

Consulta il Report completo

 

 


Iscriviti alla Newsletter AlmaLaurea! Ogni mese potrai ricevere una selezione di interviste, articoli e indagini pubblicati su AlmaLaurea.it.

Conosci qualcuno interessato a ricevere la Newsletter AlmaLaurea? Invitalo subito a iscriversi!