Internazionale

RESUME, la Rete mediterranea per occupabilità

Il Consorzio AlmaLaurea ha presentato il 28 e il 29 settembre a Barcellona i risultati di TEMPUS ISLAH, riconosciuto come buona pratica dalla Commissione Europea.
11 Ottobre 2016

Nell'ambito del progetto Erasmus + RESUME, Rete mediterranea per l’occupabilità, coordinato dall’Unione delle Università del Mediterraneo (UNIMED) e di cui il Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea è partner, si è tenuta presso l’Università di Barcellona il 28 e il 29 settembre, la prima conferenza tematica "Rafforzare l'adeguamento tra formazione universitaria e mercato del lavoro".

In questo contesto, AlmaLaurea ha presentato a un vasto pubblico di rettori, accademici e rappresentanti delle 15 istituzioni partner di progetto, tra cui i Ministeri d’Istruzione Superiore e varie Università marocchine, tunisine e libanesi, gli ottimi risultati raggiunti dal progetto triennale TEMPUS ISLAH (Instruments at Support of Labour Market and Higher Education).

ISLAH, coordinato da AlmaLaurea nel triennio 2012-2015 e sviluppato in collaborazione con 7 Università marocchine e 4 Università tunisine, nato proprio con l’obiettivo di favorire l’occupabilità dei laureati nei Paesi dell’area del Mediterraneo, ha portato alla creazione di due osservatori nazionali per l’occupabilità in Marocco e Tunisia, ottenendo così il plauso dall'Agenzia esecutiva della Commissione Europea per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA), ente finanziatore del progetto. 

L’implementazione del progetto, considerato un esempio di buona pratica dall’EACEA, ha infatti permesso di intensificare da un lato, l’interazione tra Università, imprese e autorità locali, regionali e nazionali e dall’altro, di migliorare la qualità dell’insegnamento universitario e dell’orientamento professionale al mercato del lavoro. 

Le sessioni plenarie e parallele della Conferenza RESUME hanno permesso ai partner di progetto di condividere le proprie best practice tra cui il percorso quadriennale di accompagnamento al mercato del lavoro degli studenti dell’Università di Barcellona e i moduli formativi sviluppati dell’Associazione delle Donne Imprenditrici del Marocco che mirano a migliorare l’occupabilità delle giovani donne in condizioni di vulnerabilità.

Il repertorio delle buone pratiche identificate nel ciclo di sette conferenze tematiche previste dal progetto RESUME verrà pubblicato e diffuso a livello mediterraneo; le Università partner adotteranno poi le migliori iniziative adattandole ai propri bisogni e costituiranno un network mediterraneo per l’occupabilità in modo da favorire la creazione di incubatori d’impresa dei giovani laureati.

 

 

Questa pagina è disponibile in altre lingue: