Corsi post laurea

Città e territorio: la ricostruzione dopo l’emergenza

Master di II livello all’Università Politecnica delle Marche per la protezione dai rischi dei territori in crisi. Iscrizioni prorogate al 5 maggio.
27 Marzo 2017

“Dopo la lunga e problematica fase dell’emergenza sarà necessario programmare il post-terremoto, preparando tecnici esperti nelle attività di pianificazione, progettazione e gestione per la ripresa sociale ed economica dei territori colpiti dal sisma”. A questo scopo l’Università Politecnica delle Marche ha attivato il master di II livello “Città e Territorio: Strategie e strumenti innovativi per la protezione dai rischi dei territori in crisi”, coordinato dal prof. Fabio Bronzini. “Il master eroga nuove conoscenze integrate di politica e strategia territoriale e ambientale – prosegue il docente – fornendo competenze avanzate per lo svolgimento di interventi urbanistici e territoriali altamente specializzati a carattere preventivo, emergenziale e post-crisi a seguito di fenomeni sismici e di dissesto idrogeologico, e finalizzate al riuso e rivitalizzazione di centri, nuclei storici e territori a rischio, degradati o in abbandono”.

Il corso è rivolto in particolare a laureati con laurea magistrale, ai quali verrà demandata l’opera di ricostruzione urbanistica, economica e sociale, ma anche a professionisti operanti nel campo della pianificazione urbana e del marketing territoriale, a funzionari e dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni.

E' previsto un workshop residenziale di una settimana nelle aree del cratere del sisma 2016 dove è molto elevata la richiesta di nuove ed elevate competenze in grado di gestire il post-terremoto. Il laboratorio progettuale sul campo coinvolgerà studenti, docenti, amministratori e cittadini.

Il master costituisce un laboratorio di convergenza dell’esperienza maturata nel campo degli interventi e delle strategie territoriali e ha coinvolto i più importanti centri di ricerca nazionali del settore: la SIU - Società Italiana degli Urbanisti (con 40 Dipartimenti e Centri di Ricerca di altrettanti Atenei Italiani), l’INU - Istituto Nazionale di Urbanistica nazionale, l’ISTAO - Istituto Adriano Olivetti, il CeNSU - Centro Nazionale Studi Urbanistici, e gli Ordini Professionali afferenti.

 

Per informazioni
g.marinelli@univpm.it
giuseppe.sestili@istao.it | informa@istao.it
Iscrizioni entro il 5 maggio 2017
Sono previste quote di iscrizione ridotte del 50% per residenti nell’area del cratere o componenti di famiglie non agiate (da 3.500 euro a 1.750 euro).
Le lezioni e le attività di laboratorio si svolgeranno il venerdì e il sabato mattina presso la sede ISTAO di Ancona.
Riconoscimento di 60 crediti universitari ed eventuali crediti professionali in accordo con il CENSU, Centro Nazionale Studi Urbanistici e gli Ordini degli Ingegneri e Architetti (in particolare l'Ordine Nazionale degli Architetti riconosce, in modo automatico da parte di tutti gli Ordini provinciali, 20 crediti professionali a quanti conseguono il diploma del Master e altri crediti, da stabilire, in caso di frequenza del solo workshop residenziale di una settimana nell’area del Cratere).
Sito web
Scarica la locandina aggiornata