Eventi

Career Day a Pechino, AlmaLaurea tra i protagonisti

A Pechino la quarta edizione del Career Day dedicato ai giovani che puntano a lavorare in Cina.
10 Maggio 2017

Tredici aziende per cento candidati che aspirano a inserirsi nel mercato del lavoro cinese. All'Istituto Italiano di Cultura di Pechino si è svolta la quarta edizione del Career Day, dedicato ai giovani che puntano a inserirsi nel mercato del gigante asiatico e alle imprese alla ricerca di nuovi talenti.

Il Career Day nasce da una collaborazione tra l'Ambasciata d'Italia a Pechino, la Camera di Commercio Italiana in Cina e l'Associazione dei Giovani Italiani a Pechino (Agic).

Ad aprire i lavori dell'evento, è stato l'ambasciatore d'Italia a Pechino, Ettore Sequi, seguito dal presidente della Camera di Commercio Italiana in Cina, Davide Cucino.

Nella prima parte dell'incontro, i relatori hanno illustrato i differenti aspetti del mercato del lavoro in Cina attraverso workshop tematici, mentre la seconda parte è stata dedicata all'incontro tra i candidati e le aziende. Marina Timoteo, direttore di AlmaLaurea, ha presentato lo studio "I laureati italiani e la Cina: prospettive di placement", mentre Federico Roberto Antonelli, addetto giuridico dell'Ambasciata d'Italia a Pechino, ha illustrato le novità introdotte dal trattato sul riconoscimento dei titoli di studio tra Italia e Cina. Giulia Ziggiotti, segretario generale della Camera di Commercio Italiana in Cina, ha parlato dell'accordo tra Ccic e Almalaurea firmato a gennaio 2017 durante la visita a Pechino del sottosegretario allo Sviluppo Economico, Ivan Scalfarotto.

A illustrare le problematiche di chi cerca lavoro in Cina e gli aspetti pratici per trovare lavoro nel gigante asiatico è intervenuto Jacopo Bettinelli, start-upper e socio Agic, mentre per gli aspetti riguardanti le ultime norme sul visto di lavoro in Cina è intervenuto Antimo Cappuccio, responsabile dello studio tributario e legale Pirola, Pennuto e Zei. Le aziende italiane che hanno partecipato coprono i settori che vanno dalla moda, al manifatturiero, all'immobiliare, fino alla formazione.

Questa pagina è disponibile in altre lingue: