Indagini

Diplomati 2016 e 2014, le scelte formative e la condizione occupazionale

Il 67% si iscrive all’università e opta per un percorso di studi umanistico. A un anno dal diploma il 35% lavora, in particolare chi è uscito dagli istituti professionali. I contratti a tempo determinato, soprattutto part time, sono i più diffusi.
14 Febbraio 2018

Il Rapporto 2018 sulla Condizione occupazionale e formativa dei diplomati di scuola secondaria di secondo grado, realizzato da AlmaDiploma e dal Consorzio interuniversitario AlmaLaurea, fotografa le scelte compiute dai diplomati alla conclusione della scuola secondaria di secondo grado in termini di performance accademiche e lavorative nell'immediato (a un anno) e in un più lungo periodo (a tre anni).

L'indagine ha riguardato circa 80 mila diplomati del 2016 e del 2014 intervistati rispettivamente a uno e tre anni dal conseguimento del diploma: nello specifico, sono stati coinvolti oltre 41 mila diplomati del 2016, intervistati a un anno dal diploma e oltre 38 mila diplomati del 2014, intervistati a tre anni.

 

Comunicato stampa

Indagine completa