Lavoro

“Competitività e persone”

07 Giugno 2012

Si è tenuto in Sardegna, l’8 e 9 giugno 2012, il congresso nazionale dell’associazione italiana per la direzione del personale (Aidp). Un evento a cui ha partecipato AlmaLaurea portando la sua esperienza e gli strumenti di servizi pensati per agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per i laureati. Il congresso, spiega in una nota il presidente Aidp Filippo Abramo, “vuole affrontare, nell’attuale difficile congiuntura italiana ed europea, uno dei temi cruciali per la vita, e la sopravvivenza, delle nostre imprese: la competitività”.

L’Italia negli ultimi 15 anni ha, come è noto e ricorda Aidp, peggiorato significativamente la sua posizione competitiva rispetto agli altri Paesi, con ricadute fortemente negative sulle esportazioni e sui livelli occupazionali. Tra i fattori interni alle imprese, secondo Abramo, che incidono sulla competitività di un Paese, c’è l’organizzazione e la gestione delle persone. “E’ uno dei fattori di maggior impatto sulle performance delle imprese: le persone sono il vero fattore competitivo per vincere sul mercato, assai più che la tecnologia e la finanza”.
Di qui la scelta di declinare il tema “Competitività e persone” partendo dall’esperienza dei responsabili delle risorse umane, ma collegandola con le esigenze generali delle imprese di cui le persone rappresentano una componente fondamentale.
“Quello che talora, infatti, sembra mancare è la corretta interpretazione dei fenomeni in essere e l’elaborazione di soluzioni tecnicamente valide e non inquinate da pregiudizi ideologici. Il capitale di competenze professionali di cui i nostri soci sono portatori ci qualificano per rispondere a questa esigenza. Vogliamo, in sostanza, dare il nostro contributo a rendere le nostre aziende più competitive, tenendo conto del particolare contesto italiano costituito al 95% da piccole e medie imprese”, conclude Filippo Abramo.

Al congresso interverranno come relatori accademici, imprenditori e top manager che porteranno esempi e testimonianze di imprese che hanno costruito il loro successo sulla gestione ottimale del capitale umano.

Durante l’evento sono stati premiati i vincitori del concorso Giovani 2012 selezionati da una giuria a cui ha preso parte anche AlmaLaurea.

Il concorso, promosso da Aidp con Monster e il sostegno di Luxottica, ISMO ed AlmaLaurea, era rivolto a giovani laureati o laureandi che hanno presentato una tesi sul tema "Pensando al futuro". La tesi prescelta dalla commissione scientifica verrà premiata con un master o stage in Italia o in Unione europea, o con la copertura dei costi di start up per lo sviluppo di un'idea imprenditoriale. “Per costruire il lavoro del futuro occorre incominciare ad immaginarlo – si legge nella presentazione - partendo anche dalle attese, dalle visioni e dai talenti di coloro che saranno impegnati presto ad accompagnare i processi di cambiamento e la sfida della crescente competitività”.

 

Consulta il Company Profile