Università

Master in marketing intelligence su tecnologie, trasporti e turismo

06 Novembre 2012

Le ricerche di mercato applicate alle politiche aziendali o della pubblica amministrazione. Offre una formazione a cavallo tra business e organizzazione il “MIT3T”, il master di secondo livello in “Marketing intelligence in tecnologie, trasporti e turismo” attivato dall’Università non statale, legalmente riconosciuta, per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria. Giunto alla sua terza edizione, il master mira a sviluppare conoscenze, competenze e abilità nelle discipline del marketing e della statistica per formare nuovi esperti per i settori del turismo, della mobilità e delle tecnologie innovative. “Le tecniche statistiche e previsionali – spiega la direttrice organizzativa del master Filomena Tucci – consentono di anticipare il mercato, essere più competitivi, ridurre i costi e gestire al meglio la custode satisfaction”.

Dottoressa Tucci, come nasce questo master?
“Il Master è alla terza edizione. L’Istituto Piepoli ha già realizzato nel 2009 un master in marketing intelligence per la pubblica amministrazione e nel 2011 in marketing intelligence per l’ambiente. Marketing intelligence, ovvero raccolta, valutazione e analisi critiche e approfondite di informazioni di mercato. In questo caso parliamo della ricerca di mercato applicata a decisioni aziendali, sia che si tratti di un’azienda privata o di una pubblica amministrazione. È un mix di metodologie: si parte dalla matematica e dalla statistica, si utilizza l’informatica e si analizzano i dati. Il master fornisce competenze sulle nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione (Ict), la costruzione di database complessi e la capacità di analizzare numeri e statistiche. La formazione è volta all’acquisizione di quella capacità di lettura che consente di prendere decisioni strategiche in base ai risultati. In ogni edizione il focus cambia: quest’anno abbiamo scelto le ‘3 T’ cioè tecnologie, trasporti e turismo, perché riteniamo che siano elementi fondamentali per lo sviluppo economico in questa fase”.

Come si sviluppa la didattica?
“La didattica in aula dura 6 mesi e si divide in 7 corsi integrati legati a marketing, comunicazione, inglese e analisi di software integrati. La seconda parte della formazione è seminariale e prevede testimonianze aziendali con laboratori pratici in cui esperti e manager del settore spiegano come fanno il proprio lavoro, quali le responsabilità e illustrano anche analisi organizzative e profili di rischio da prevenire. Si affrontano diversi argomenti come la selezione del personale o la costruzione di un business plan. I seminari sono la parte più avanzata del master in cui amministratori delegati spiegano le loro esperienze aziendali. Ognuna delle aziende partecipanti presenta un tema chiave per lo sviluppo, confrontandosi con gli studenti attraverso uno stile molto informale, fornendo esempi di modelli positivi e dando ‘dritte’ sulle nuove tendenze del mercato.

Sono previsti anche stage?
“Al termine dei sei mesi di lezione, i corsisti svolgono uno stage, in Italia o all’estero, anche in paesi extraeuropei, a seconda delle aziende partecipanti. All’edizione 2011 hanno aderito, tra le altre, H3G, General Electric, Terna, Alitalia, Siemens e American Express. Le aziende cambiano di anno in anno: sia in base alle nuove tendenze del mercato che al focus da noi proposto. Gli stage hanno una durata minima di 250 ore, ma abbiamo scelto un format flessibile e il periodo può variare in base alle convenzioni con le aziende. Le grandi multinazionali, per esempio, tendono a fare stage di 6 mesi. Gli stage non sono retribuiti, ma le aziende in alcuni casi riconoscono rimborsi spese. Per i residenti della Regione Calabria sono disponibili voucher per l’alta formazione che prevedono una borsa di studio che copre integralmente il costo del master e anche la formazione in stage.

Quali profili professionali forma il master?
“In questa edizione vogliamo formare possibili nuovi imprenditori che valorizzino il territorio con iniziative sul turismo, la mobilità e i trasporti; comunicatori, esperti di marketing o, ancora, addetti all’area commerciale di un’azienda, dalla progettazione alle strategie di mercato. Professioni legate ai settori della qualità e della ricerca, delle tecnologie e delle previsioni di mercato. Il MIT3t stimola la capacità di fare impresa attraverso competenze finanziarie, anche con riferimento alla finanza agevolata, e relazionali. Ad esempio, tre allievi della scorsa edizione hanno vinto un progetto di innovazione sociale con il Miur nell’ambito del Programma operativo nazionale ricerca e competitività 2007-2013. Il master è trasversale, quindi il profilo che emerge è flessibile e adattabile a diverse funzioni”, anche nell’ottica di proporsi per un lavoro dipendente.

MIT3T – Master II livello in Marketing intelligence
Università per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria
Direzione: dottoressa Filomena Tucci
Dati relativi all’edizione 2012/2013
Sede: Lamezia Terme
Scadenza per l’iscrizione: 30 novembre 2012
Inizio corso: gennaio 2013
Durata: 6 mesi in aula-formula weekend e stage
Costo: 12.600 euro. Voucher regionali per i residenti in Calabria.
Crediti formativi: 60
Sito: www.istitutopiepoli.it
Facebook
Per informazioni:
Tel: 328 8344650
E-mail: millytucci@istitutopiepoli.it