Lavoro

Biotecnologie: due premi alla ricerca

22 Febbraio 2011

A tutti i laureati, con un titolo conseguito nell'anno in corso o nel 2010, con una tesi su un tema inerente alle biotecnologie industriali e ambientali, realizzata con il coinvolgimento anche di un'impresa, ANBI, l'Associazione Nazionale Biotecnologi italiani e ITER, il network dedicato a Tecnologie, Esperienze, Ricerche che a oggi collabora con oltre 5.000 operatori specializzati appartenenti al settore Ict, biotecnologie, nanotecnologie, assegna anche per quest'anno il riconoscimento Bioforum Award 2011 che, la prima volta, diventa doppio con Bioforum DocAward e Bioforum JuniorAward.
I premi, che mirano a favorire l'attività di eccellenza svolta in ambito biotec, saranno consegnati ai vincitori giovedì 24 febbraio in occasione del Convegno Bioforum 2011 che si terrà nella sede di Confindustria Venezia (Lybra, in via delle Industrie 19).
Il concorso, aperto a tutti gli interessati e gratuito, grazie al contributo di numerose istituzioni, partner e sponsor, mira a creare un ponte tra mondo della ricerca e imprese.
"La ricerca non deve essere fine ma stessa, ma applicata alle esigenze del sistema produttivo- spiega Domenico Piazza, senior partner di ITER- soprattutto in un momento economicamente difficile come quello attuale. Il nostro paese deve infatti poter investire sui suoi cervelli migliori, favorendo l'incontro tra il sistema industriale e i ricercatori maggiormente propositivi. Solo così, saremo capaci di promuovere lo sviluppo economico, sociale e occupazionale italiano". 
"In questo senso,- aggiunge Piazza- le biotecnologie offrono moltissime opportunità".
La nuova edizione di Bioforum nasce infatti per far conoscere a laureati e imprese tutte le potenzialità offerte dal settore, a cominciare da 'The third wave of biotechnology', ovvero le "biotecnologie bianche" in opposizione alla chimica tradizionale, inquinante e quindi "nera".
Il convegno, che vedrà confrontarsi esperti e professionisti del settore sul tema delle  biotecnologie bianche, focalizza l'attenzione soprattutto sulla "biocatalisi", intensa come soluzione per uno sviluppo industriale sostenibile.
Nel corso dell'evento saranno organizzati anche incontri tra imprese e centri di ricerca organizzati in collaborazione con Eurosportello del Veneto - Enterprise Europe.
Per partecipare è sufficiente compilare il modulo d'iscrizione di Bioforum selezionando la voce "incontri 1to1". Successivamente, l'Eurosportello del Veneto invierà un modulo da compilare sulla base delle proprie esigenze per organizzare al meglio gli incontri.

Il programma del Convegno Bioforum 2011, www.bioforum.it/it/conferenza
Per il informazioni su Bioforum Award 2011, www.bioforum.it/it/award