Lavoro

Una carriera da imprenditore

07 Agosto 2012

Diventare un imprenditore: è questa l’ambizione di Pietro Manca, ventiseienne nato a Oristano. Laureato alla magistrale in Economia manageriale all’Università di Cagliari nel febbraio 2012, con indirizzo in Direzione d’impresa, Pietro vorrebbe compiere delle esperienze lavorative in Italia e all’estero per poi ritornare in Sardegna. Grazie a un elaborato sul “diversity management” e il vantaggio competitivo, Pietro si è piazzato al secondo posto nel concorso “Pensando al futuro”, promosso dall’Associazione italiana direttori del personale (Aidp) con il sostegno di AlmaLaurea. Il premio? Uno stage aziendale nell’ambito della gestione delle risorse umane.

Hai conseguito sia la laurea triennale sia la magistrale alla Facoltà di Economia di Cagliari. Sei soddisfatto del tuo percorso universitario?
“Sono soddisfatto delle lauree conseguite. Mi sono laureato nel 2009 alla triennale in Economia e gestione dei servizi turistici, acquisendo nozioni inerenti la gestione e l’organizzazione delle imprese turistiche,  marketing turistico, diritto, programmazione e controllo. Ho continuato il mio percorso di studi economici con la magistrale in Economia manageriale, curriculum Direzione d’impresa, conseguita nel 2012. Ho così potuto approfondire ancora il marketing, la direzione d’impresa, la legislazione del lavoro, il funzionamento del sistema finanziario. Avrei voluto sostenere più esami inerenti il bilancio, che non erano presenti nel mio curriculum, poiché ritengo che per un economista sia fondamentale avere un’adeguata preparazione a riguardo”.

Ti sei classificato al secondo posto nel concorso Aidp grazie a un elaborato sul management. Quanto ti è stata utile la formazione universitaria nella elaborazione della tua relazione?
“Nell’elaborato, ho cercato di approfondire e teorizzare argomenti su cui avevo avuto modo di riflettere durante gli studi universitari: il ‘diversity management’. Certamente la mia laurea mi ha indirizzato nella presentazione di un lavoro inerente a tutto ciò che finora ho studiato. Quest’esperienza mi sarà sicuramente utile per il futuro e mi ha già dato la possibilità di partecipare al congresso nazionale Aidp, un’esperienza molto interessante”.

Ora sei alla ricerca di un lavoro?
“Grazie alla vittoria del secondo premio del concorso, a breve svolgerò uno stage in azienda nell’ambito della gestione delle risorse umane. Mi auguro di poter fare questa esperienza in Sardegna, perché uno stage non mi darebbe fondi sufficienti per vivere in una città lontana dalla mia famiglia”.

Quali sono le tue aspettative future nell’ambito lavorativo?
“Il mio sogno è diventare un imprenditore. Mi sto perfezionando nell’ambito della gestione delle risorse umane, ma guardo con interesse anche all’area commerciale. Mi piacerebbe fare un’esperienza di lavoro in un’altra regione italiana o all’estero. In questo ultimo caso, si tratterebbe anche di un’occasione per migliorare le lingue straniere”.

Ritieni che AlmaLaurea sia un consorzio utile per i laureandi e i laureati?
“AlmaLaurea può aiutare nella ricerca del lavoro. Anche le proposte di formazione quali master e concorsi, come questo di Aidp, sono esperienze formative importanti per l’avviamento al lavoro”.