Lavoro

“Il labirinto? Una metafora della vita”

29 Novembre 2012

“Il labirinto? “E’ una bella metafora della vita, un modo in cui riusciamo a coinvolgere i ragazzi a chiedersi cosa fare da grandi, a chi chiedere, come muoversi per riuscire ad avere le informazioni giuste per trovare la propria strada”. Così il sottosegretario all’istruzione Elena Ugolini commenta il percorso multimediale AlmaOrièntati sperimentato al Job&orienta di Verona. Un’occasione per parlare di orientamento dei diplomati di scuola secondaria superiore e di futuro.

Guarda la video intervista

Cosa può fare la scuola per l’orientamento dei giovani?
“Può fare tanto, può creare occasioni di incontro con professionisti, imprenditori, artigiani, persone che possono raccontare le loro esperienze rispetto al mondo del lavoro, far accendere quella lampadina del desiderio e dell’interesse che spesso è la molla per fare una scelta giusta per il futuro. Le scuole, ancora, possono far dialogare i ragazzi delle scuole superiori con quelli che hanno fatto l’università o le nuove scuole speciali di tecnologia”.

I ragazzi di fronte alle scelte dopo il diploma si giocano anche i sogni rispetto al futuro? Lei come vorrebbe il mondo di domani?
“Vorrei un mondo in cui ognuno cerca di mettere a frutto e a disposizione degli altri la propria competenza, esperienza, capacità, ovvero quello che ha imparato nella vita. Abbiamo una ricchezza e una storia straordinaria, dobbiamo giocarcela adesso per costruire insieme ai ragazzi il futuro”.