Dario BRAGA, Prorettore alla Ricerca dell'Università di Bologna - La video-intervista

21 Marzo 2014

Dario Braga interviste conferenza almalaurea 2014

“I nostri laureati e i nostri dottori sono contesi ovunque, siamo meglio degli americani e guadagniamo anche più finanziamenti europei dei francesi e dei tedeschi: facciamo molto con poco”. Così Dario Braga, prorettore alla Ricerca dell’Università di Bologna, in occasione del XVI convegno sulla condizione occupazionale dei laureati italiani organizzato il 10 marzo proprio nel capoluogo emiliano.

“Dobbiamo recuperare 40 anni di separazione tra il continente dell’impresa e quello della ricerca pubblica” ha aggiunto. “Per farlo, serve puntare sostanzialmente su tre aspetti: portare l’esperienza delle imprese all’interno dell’università, che è fondamentale; condividere obiettivi; investire nella ricerca di base”.