La mobilità sociale e territoriale dei dottori di ricerca