Laureate e laureati: scelte, esperienze e realizzazioni professionali

Il primo Rapporto tematico di genere curato dal Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea

Attingendo alle indagini che ogni anno forniscono dati sul Profilo e sulla Condizione occupazionale dei laureati (per le indagini più recenti, 291.000 laureati del 2020, e 655.000 laureati del 2019, 2017 e 2015, intervistati a uno, tre e cinque anni dal conseguimento del titolo), il Rapporto tematico di genere analizza il contesto familiare di provenienza e il percorso di studio pre-universitario, fattori che influenzano le scelte formative; si evidenziano le performance delle laureate e dei laureati misurate al termine del percorso di studio e analizzate con riferimento sia alla rapidità nel conseguire il titolo sia alla votazione ottenuta; e ancora, il Rapporto esprime in termini statistici gli esiti occupazionali di laureate e di laureati anche alla luce dell’impatto pandemico sull’occupazione. In primo piano le loro aspirazioni lavorative e come tali ambizioni si associano alla successiva realizzazione professionale. Si sottolinea, inoltre, il complesso tema della mobilità territoriale per motivi di studio e di lavoro.

Il Rapporto è stato presentato il 28 gennaio 2022 in diretta streaming dall'Università di Bologna.

 

Rapporto 2022

Sintesi dei risultati

Infografiche