Comunicati stampa
30/01/2020

I diplomati italiani 2019 apprezzano i loro insegnanti e i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento. Molti di loro hanno lo sguardo puntato verso i paesi esteri, eppure considerano la cittadinanza europea come un argomento meno utile di quello sui diritti umani ed educazione alla legalità.