Global economics and social affairs | AlmaLaurea
Corsi post laurea

Global economics and social affairs

Al via la quinta edizione del Master GESAM dall’Università Ca’ Foscari che forma Professionisti di alto livello in campo economico e sociale. Scadenza delle iscrizioni, 15 ottobre.
17 Luglio 2018

Un Master di respiro internazionale, totalmente in inglese, di durata annuale, organizzato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia in collaborazione con l’Organizzazione Internazionale del Lavoro di Ginevra. Il corso forma figure professionali di alto profilo dotate di competenze manageriali specifiche, capaci di operare in contesti globali al fine di promuovere uno sviluppo sostenibile, non solo in termini economici ma anche sociali ed ambientali. Si chiama GESAM, Global economics and social affairs e si avvale di una Faculty internazionale e della partnership di istituzioni e imprese italiane ed estere improntate all'internazionalità. Intervista alla professoressa Vania Brino, Responsabile scientifico del Master, diretto dal Professore Adalberto Perulli. 

Come si articola il master e che tipo di figure professionali forma?
“GESAM prevede un periodo di didattica con lezioni frontali, problem solving e team group organizzato tra Venezia e Ginevra al termine del quale gli studenti svolgono un periodo di tirocinio di 300 ore e si dedicano alla stesura della tesina finale con la supervisione di un tutor. GESAM forma figure professionali che spaziano dai dipendenti di organizzazioni internazionali o regionali ai dirigenti di imprese multinazionali, export manager, responsabili operazioni internazionali e progetti internazionali, sviluppatori nuovi mercati, esperti di ristrutturazioni aziendali; dalle nuove figure professionali - ad esempio eco-manager, consulenti in materia di social accountability e figure affini - ai funzionari dei Ministeri del Lavoro e del Commercio Estero e coloro che intervengono nei processi di decision-making, fino agli esperti in cooperazione internazionale, in particolare in merito a progetti di risoluzione di crisi sociali o di avvio di nuovi progetti di sviluppo”.

In che ambiti possono lavorare i profili che seguono questo percorso didattico?
“Coloro che seguono il GESAM possono inserirsi sia nell’ambito istituzionale-pubblico presso istituzioni nazionali, internazionali e all’interno di organizzazioni non governative, sia nell’ambito aziendale presso grandi aziende multinazionali e all’interno di Pmi orientate all’internazionalizzazione. Possono trovare altresì sbocco nell’ambito delle Fondazioni e dei Centri di ricerca in considerazione della formazione interdisciplinare impartita durante il Master”.  

Sono previsti stage?
“GESAM prevede un periodo di tirocinio, o in alternativa di project work per coloro che hanno già un impiego, per un minimo di 300 ore. Il percorso di stage viene definito one to one in relazione alle aspirazioni ed esigenze dello studente, con possibilità di svolgerlo in Italia o all’estero in ragione delle diverse opportunità che possono presentarsi”.

Perché oggi è così importante avere una conoscenza approfondita, internazionale ed interdisciplinare, delle dinamiche che investono i processi di globalizzazione dal punto di vista economico, giuridico e sociale?
“GESAM si rivolge a coloro che ambiscono ad intraprendere percorsi professionali orientati all'internazionalità e che intendono acquisire competenze manageriali in modo tale da coniugare le esigenze di competitività e crescita che animano il mercato con il bisogno, emerso ancor più dopo la crisi economica, di promuovere uno sviluppo sostenibile non solo in termini economici ma anche in termini sociali ed ambientali. Nell'ambito delle ristrutturazioni aziendali così come nello sviluppo di nuovi mercati, nella cooperazione internazionale così come nell'internazionalizzazione delle attività d'impresa risulta determinante poter disporre di personale qualificato e competente in grado di confrontarsi con le specificità e peculiarità di sistemi normativi e di contesti socio-economici profondamente diversi e in grado di governare con strategie efficaci i processi di internazionalizzazione in ambito imprenditoriale, ma al contempo capace di promuovere azioni efficaci di decision making nell'ambito istituzionale”.

 

Dettagli

Sede del corso: Challenge School - Vega - Porto Marghera (VE)
Numero di iscritti: min 15, max 30
Durata: febbraio 2019 - dicembre 2019. Le lezioni sono organizzate in formula full time per 7 settimane, dal lunedì al venerdì, dal 18 febbraio 2019 al 5 aprile 2019.
Dalla fine delle lezioni al mese di dicembre 2019 gli studenti saranno impegnati nelle seguenti attività: a) Summer School presso l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) a Ginevra (una settimana nel mese di maggio 2019); b) stage (o project work) di 300 ore; c) periodo facoltativo di ricerca all'estero presso le Università partner; d) stesura di una tesina in inglese
Lingua: Inglese
Stage: 300 ore.
Presentazione delle domande: entro il 15 ottobre 2018
Costo: 4000 euro
Borse di studio: Ogni anno sono previste borse di studi per dipendenti pubblici o per figli di dipendenti pubblici.

Pagina web