Corsi post laurea

Farmacoepidemiologia e valutazione delle cure integrate

Scadono l’8 ottobre le iscrizioni alla quarta edizione del master offerto dal Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità Pubblica dell’Università di Padova

Un percorso didattico specialistico e interateneo che forma figure professionali con competenze multidisciplinari in farmacoepidemiologia e valutazione delle cure integrate. Lezioni on-line on demand, project work e stage: così il l’Unità di Biostatistica, Epidemiologia e Sanità Pubblica del  Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità Pubblica​ dell’Università di Padova, apre le porte alla quarta edizione del master in Farmacoepidemiologia e valutazione delle cure integrate. Un percorso annuale realizzato in collaborazione con 12 atenei e con la partecipazione aggiuntiva di docenti di 9 Enti e Regioni. Intervista alla Professoressa Cristina Canova, direttore del master.

Come si articola il master e quali sono i principali temi affrontati? 
L’organizzazione didattica viene suddivisa in due momenti formativi completamente on-line on demand tramite piattaforma moodle multimediale. Il primo costituito dalle lezioni frontali che vengono erogate come detto online on demand da metà novembre a fine maggio. L’attività didattica affronta diversi temi tra loro interconnessi, articolati in sei diversi moduli. Il primo modulo del corso è ideato per favorire lo sviluppo di competenze di base in epidemiologia, biostatistica e progettazione della ricerca. Il secondo modulo intende descrivere i principali sistemi informativi sanitari, i metodi di integrazione e gestione di tali dati per studi di farmacoepidemiologia e valutazione dei percorsi assistenziali. Il terzo ed il quarto modulo propongono i principali disegni di studio e tecniche statistiche utilizzate comunemente nel campo della farmacoepidemiologia. Nel quinto modulo vengono discussi i principi metodologici necessari per affrontare la valutazione delle cure integrate e per la valutazione dell’efficacia e della costo-efficacia. Infine, il sesto modulo fornisce i fondamenti degli aspetti regolatori in ambito sanitario, con particolare attenzione all’utilizzo dei dati Real World. 
Il secondo momento formativo è costituito dallo svolgimento di un project work nel periodo indicativo di giugno-agosto nel quale devono essere messi in pratica con la stesura di un protocollo, di un disegno di studio e con l’analisi di dati reali i concetti acquisiti attraverso il Master. Per la valutazione finale concorrono sia i risultati dei diversi homework svolti durante l’anno che la valutazione del project work. 

Che tipo di figure professionali forma? 
Il master contribuisce alla formazione tecnica e scientifica di figure professionali con acquisite competenze multidisciplinari che lavorano in ambito sanitario in grado di disegnare e condurre studi epidemiologici osservazionali nell’ambito della farmacoepidemiologia e valutazione delle cure integrate. 

In che ambiti possono lavorare i profili che seguono questo percorso didattico? 
Le figure formate potranno trovare una collocazione professionale in Aziende farmaceutiche, Enti del Servizio Sanitario Nazionale, Università. 

Sono previsti stage in azienda? 
Alla fine del periodo delle lezioni verrà proposta la possibilità, in particolare per gli studenti che non lavorano già all’interno del SSN o in ambiti di ricerca sanitaria pubblica o privata, di svolgere uno stage in uno degli Atenei o enti consorziati con il Master. 

 

SCHEDA MASTER
Direttore: Prof.ssa Cristina Canova
Co-Diettore: Dott. Matteo Franchi
Dati relativi all’edizione: IV edizione
Strutture proponenti: Unità di Biostatistica ,Epidemiologia e Sanità Pubblica del Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Padova in collaborazione con Healthcare & Pharmacoepidemiology Università Bicocca di Milano.
12 Atenei coinvolti: Università degli Studi di Chieti-Pescara, Università degli Studi dell'Insubria, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Palermo, Università degli Studi di Pavia, Università del Piemonte Orientale, Università degli Studi di Sassari, Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Trieste, Università degli Studi di Udine, Università degli Studi di Verona, Università Politecnica delle Marche. 
Con la partecipazione aggiuntiva di docenti di 9 Enti e Regioni: Istituto Superiore di Sanità, Azienda Ospedaliera Udine, Azienda Provinciale Sanitaria di Trento, Regione Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Veneto, 
Numero di iscritti: min: 5; max: 60 Durata: annuale 
Lingua: italiano
Presentazione delle domande: entro 8 ottobre 2021
Costo: 3024.5 euro
Per informazioni: tel. 331 2601668
Farmacoepidemiologia e valutazione delle cure integrate | Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità pubblica | Università di Padova (unipd.it)
Email: masterHRP.dctv@unipd.it