Corsi post laurea

Il management dei pazienti con malattie neurodegenerative

Al via la prima edizione del master offerto dall’Università di Palermo che forma professionisti in grado di affrontare e gestire tutti i problemi dei pazienti affetti da patologie neurodegenerative progressive.
25 Febbraio 2019

“Il Management dei pazienti con malattie neurodegenerative è complesso ed è un'attività con una domanda in continua crescita. A questo fine, il master offe una formazione trasversale che prepara figure professionali esperte in grado di affrontare e gestire tutti i problemi dei pazienti affetti da queste patologie”. Intervista al Professore Vincenzo La Bella, Direttore e Coordinatore scientifico del master in Management delle Malattie Neurodegenerative promosso dall’ateneo di Palermo.

Quale tipo di formazione è necessaria per operare in questo ambito? 
“Le patologie neurologiche come demenza e malattie degenerative neuromuscolari richiedono una competenza di management particolarmente elevata e poliedrica: gestione della respirazione, deglutizione, motilità ed autonomia, del comportamento, etc. La formazione necessaria è pertanto transdisciplinare perché la figura professionale che gestisce un paziente con patologia neurodegenerativa progressiva deve maturare delle conoscenze in molteplici ambiti della Medicina. La formazione è complessa e trasversale. Per questo si è sentita l'esigenza di un master dedicato”.

Da dove nasce l'esigenza di formare queste figure professionali? 
“Gli indirizzi di Medicina e Psicologia si occupano di impartire agli iscritti una formazione di base importante e ad ampio spettro. Tuttavia, il management di pazienti con malattie neurodegenerative croniche non è oggetto dei programmi di formazione e, soprattutto, viene affrontato in modo non omogeneo e con approfondimenti che rimangono esclusivi di ogni specifico corso di laurea. In questo settore è importante che il professionista, sia Medico sia laureato nelle Professioni sanitarie o in Psicologia, abbia un'adeguata competenza nella gestione dei pazienti con demenza, SLA, Distrofia muscolare, Parkinson, etc. Patologie in continua crescita epidemiologica, con un forte impatto sulla società”.  

Che tipo di figure professionali formate? 
“Si tratta principalmente di medici, fisioterapisti, psicologi, logopedisti e infermieri. I candidati delle professioni sanitarie e psicologia, possono accedere sia con laurea breve che con laurea magistrale”.

In che ambiti possono lavorare?
“Il laureato che acquisirà il diploma del master avrà un vantaggio formativo che gli consentirà di inserirsi in strutture pubbliche e private che gestiscono questa tipologia di pazienti: aziende sanitarie, RSA, centri di neuroriabilitazione, hospices neurologici, etc”. 

Sono previste attività sul campo? 
“Il master prevede un congruo numero di ore di tirocinio che potrà essere svolto all’intero di strutture pubbliche e private, come RSA, residenza sanitaria assistenziale; hospices neurologici; centri di neuroriabilitazione; aziende ospedaliere e strutture affini”.

 

Dati relativi alla prima edizione
Direttore e Coordinatore scientifico: Vincenzo La Bella, Professore Associato di Neurologia, Università di Palermo
Sede del corso: Palermo (lezioni frontali)
Numero di iscritti: minimo 10
Durata: 1 anno
Lingua: italiano (alcune lezioni saranno tenute in inglese da docenti stranieri)
Stage: tirocini presso Ospedali, ASP, RSA, Hospices, Centri Neuroriabilitazione
Presentazione delle domande: 15 marzo 2019
Costo: 1500 euro
Borse di studio: sono state richieste borse di studio per studenti meritevoli con reddito basso
Per informazioni:
e-mail: info.masterNDG@unipa.it
tel 091 6555158