Corsi post laurea

Turismo, un settore strategico per l’Italia

Il corso di laurea Hospitality-and-Tourism-Management promosso dall’Università IULM forma figure professionali di alto livello ottime opportunità occupazionali.
18 Marzo 2019

Un Dual Degree in lingua inglese in Hospitality-and-Tourism-Management promosso dall’Università IULM prepara i laureati per un settore strategico dell’economia italiana. Il settore turistico è uno dei settori forti dell'economia italiana - spiega la professoressa Manuela De Carlo, coordinatore scientifico del corso - : contribuisce al PIL nazionale per circa il 10% e occupa oltre 1,5 milioni di persone. Inoltre si tratta di un ambito in costante crescita e ad alta innovazione, quindi molto interessante anche in termini occupazionali e di creazione di nuove attività imprenditoriali”.

Che tipo di formazione viene impartita durante il corso? 
Il mix didattico prevede 10% di lezioni a distanza, 20% di lezioni tradizionali e 70% di sessioni dedicate a laboratori didattici, simulazioni, progetti sul campo, formazione in azienda, workshop con manager e imprenditori del settore, progetti di stage in Italia e all’estero. La faculty è composta per 1/3 da docenti italiani, 1/3 da docenti delle migliori scuole di turismo a livello internazionale e 1/3 da senior manager di aziende leader del settore.

Perchè si è scelta la formula del Dual Degree in lingua inglese. 
Il turismo è un settore per definizione internazionale e multiculturale, che si sviluppa sul territorio ma che è sostenuto da un sistema di imprese vasto e diversificato. Le partnership di eccellenza sviluppate da IULM per i double degree con University of Central Florida e Università di Grenoble ci permette di offrire ai nostri studenti il meglio della formazione sia nell'hospitality sia nel destination management e sin da subito in un contesto internazionale”.

Quale tipo di figura professionale formate? 
Il programma si rivolge a laureati, italiani o stranieri, interessati a ricoprire ruoli manageriali e imprenditoriali in aziende dei settori del turismo e dei servizi come hospitality, eventi, travel online e distribuzione turistica, crocieristica, compagnie aeree, agenzie di promozione territoriale. Ma anche ad aziende di altri settori - penso in particolare a quelli del Made in Italy come il wine&food, il design e la moda - che vedono nel turismo un'opportunità di comunicazione e di apertura a nuovi mercati”.

In che ambiti possono lavorare?
Il corso prepara ad assumere ruoli di responsabilità nell’ambito dell’area sales e marketing, risorse umane, revenue management, digital marketing e e-commerce, guest relation di aziende del comparto del turismo e dei servizi  o nel marketing e la promozione di località turistiche”.

Sono previste attività sul campo?
Sono previste numerose attività sul campo grazie alle molte collaborazioni attive con il mondo delle imprese sia dell'hospitality sia di altri settori. In particolare gli studenti delle precedenti edizioni hanno potuto lavorare sul campo con grandi gruppi come Accor o Dorchester Collection ma anche su progetti di valorizzazione territoriale con partner come il Fondo Ambiente Italiano e molti altri”.

 

Coordinatore scientifico: Prof.ssa Manuela De Carlo
Sede del corso: Milano
Numero di iscritti: 100 posti disponibili
Durata: 2 anni
Lingua: Inglese
Tirocini: gli studenti vengono supportati nel percorso di inserimento professionale sia con laboratori e workshop di career counseling e competenze trasversali utili per l’inserimento in azienda sia con progetti di stage in Italia e all'estero con aziende partner del Corso di Laurea e delle università partner.
Presentazione delle domande: da novembre 2018
La domanda di ammissione dovrà essere presentata entro:
I sessione: 21 febbraio 2019
II sessione: 24 maggio 2019
III sessione: 5 luglio 2019
IV sessione: 30 agosto 2019
Borse di studio
Per informazioni: segreteria.magistrali@iulm.it
02/891412386