Studenti e Laureati

Comitato Leonardo: nuovi bandi per i Premi di Laurea

13 Premi a favore dei giovani, un’opportunità per conoscere da vicino le prestigiose aziende del Made in Italy. Scadenza 10 gennaio 2021.
27 Ottobre 2020

Al via l’edizione 2020 dei Premi di Laurea del Comitato Leonardo, l’iniziativa che ogni anno premia i giovani e le tesi più brillanti sul tema del Made in Italy e dell’eccellenza italiana in diversi settori: dall’industria farmaceutica e la meccatronica all’innovazione digitale, dalla moda e il design, all’energia e lo sport, il food e la GDO, fino alla valorizzazione e internazionalizzazione delle imprese italiane.

Questi i principali ambiti di riferimento dei 13 Premi offerti per il 2020.

Il progetto del Comitato Leonardo, grazie al supporto e alla collaborazione delle aziende associate, ha permesso negli anni di offrire un sostegno concreto a oltre 190 giovani neolaureati provenienti da istituti di tutta Italia, contribuendo a rendere più diretto il passaggio tra Università e mondo del lavoro.

“L’emergenza sanitaria mondiale c’impone di consolidare i nostri investimenti in formazione, ricerca e conoscenza sostenendo i giovani nell’ingresso al mondo del lavoro. Oggi, più che mai, il lavoro è competenza, creatività, flessibilità, teso alla valorizzazione dei talenti. Investire nelle nostre aziende significa investire nel Capitale umano che le conduce al successo del nostro Made in Italy” – commenta Luisa Todini, Presidente del Comitato Leonardo – “Con questa consapevolezza, attraverso l’iniziativa dei Premi di Laurea, il Comitato Leonardo e le Aziende Associate portano avanti un impegno concreto che, ad oggi, ha erogato 196 borse di studio per un valore totale di circa 570.000 euro”.
 

Anche per il 2020, i Premi di Laurea contribuiranno al futuro di studenti neolaureati provenienti da Istituti e Atenei italiani, che potranno candidarsi ai 13 bandi indetti.
 

In palio 9 borse di studio del valore di 3.000 euro ciascuna e 4 tirocini retribuiti dalle aziende: Bonfiglioli, Damiani, Fabbri 1905 e Zambon.
 

Di seguito l’elenco completo delle aziende promotrici e dei bandi:

  • Premio Zambon
    “Il Bilancio di Sostenibilità come strumento di rilevazione del valore della Corporate Social Responsibility nel settore farmaceutico”
  • Premio Dompé Farmaceutici
    “Meccanismi alla base dello sviluppo della fatigue in pazienti oncologici”
     
  • Premio Fabbrica d’armi Pietro Beretta
    “Precision marketing: studio ed applicazioni delle tecniche avanzate di marketing per lo studio, coinvolgimento e la conversione dei clienti finali”
     
  • Premio Vetrya
    “Applicazione e servizi in cloud computing per la trasformazione digitale”
     
  • Premio Centro di Firenze per la Moda italiana
    “La Moda e il Made in Italy”
     
  • Premio Bonfiglioli Group
    “Sviluppo di soluzioni digitali per il miglioramento dell’offerta di prodotto e per il controllo dei processi di fabbricazione relativi ai sistemi meccatronici di trasmissione di potenza per applicazione industriale”
     
  • Premio Damiani
    “Venini e la new generation: come l’arte millenaria del vetro d’autore può incontrare i Millennials, attraverso il prodotto e i valori condivisi di unicità e innovazione”
     
  • Premio Fabbri 1905
    “Il museo d'impresa come leva di valorizzazione. Creazione di un museo virtuale per Fabbri 1905: cento anni e più di storia tra tradizione e innovazione”
     
  • Premio G.S.E. – Gestore Servizi Energetici
    “La transizione energetica e nuovi paradigmi: sviluppo di sistemi energetici sostenibili tra integrazione nelle reti, autoconsumo energetico e digitalizzazione dell’energia”
     
  • Premio Pelliconi
    “Aspetti economici e organizzativi post pandemia”
     
  • Premio CONI
    “L’impatto dei Giochi Olimpici Invernali 2026 Milano Cortina: un’occasione per rilanciare cultura, investimenti e lavoro”
     
  • Premio Conad
    “Il commercio elettronico e la digitalizzazione dei servizi per i consumatori nella GDO”
     
  • Premio Simest
    “Le imprese italiane e i mercati internazionali. La Finanza del “Sistema Italia” per lo sviluppo della competitività”
     

Sul sito del Comitato Leonardo, nella sezione “Premi di Laurea”
è possibile scaricare i bandi integrali e i moduli di partecipazione.

 

Sarà possibile presentare la candidatura ad uno o più bandi inviando la documentazione richiesta, secondo le modalità indicate, alla Segreteria Generale del Comitato Leonardo (c/o ICE, via Liszt 21 - 00144 Roma, tel. 06 59927990-7991) entro e non oltre il 10 gennaio 2021.
 

Per la condivisione social:
#Leonardo4Talent
@ItalianQuality

 


Il Comitato Leonardo è nato nel 1993 su iniziativa comune dell’ICE, di Confindustria e di un gruppo di imprenditori, tra i quali Gianni Agnelli e Sergio Pininfarina, con l’obiettivo primario di promuovere l'Italia come Sistema Paese mettendo in rilievo le doti di imprenditorialità, creatività artistica, raffinatezza e cultura che si riflettono nei suoi prodotti e nel suo stile di vita.  Il Comitato Leonardo non vuol essere solo una mera vetrina per valorizzare il Made in Italy, ma si propone con un ruolo attivo attraverso svariate iniziative, tra cui la concessione di borse di studio a laureandi su temi legati all’internazionalizzazione.  Il Comitato riunisce oggi oltre 160 personalità e aziende leader sia nei settori tradizionali del Made in Italy che in quelli di nuova frontiera, come le alte tecnologie ed il digital. Tra i soci del Comitato Leonardo sono presenti oltre 140 aziende il cui fatturato complessivo, nell’ultimo anno, è di quasi 380 miliardi di euro, con una quota export media pari al 56%.

 

Per ulteriori informazioni:
Close to Media - Ufficio Stampa Comitato Leonardo
Tel 02.70006237
Giulia Ferrario, Cecilia Isella, Amany Soliman
giulia.ferrario@closetomedia.it; cecilia.isella@closetomedia.it; amany.soliman@closetomedia.it