Corsi post laurea

La formazione a tutela dell’infanzia e dell’adolescenza

Il master di secondo livello in Disturbi e psicopatologie dello sviluppo dell’ateneo di Padova forma psicologi e neuropsichiatri infantili. Scadenza delle iscrizioni, 3 ottobre.
01 Ottobre 2019

Una visuale a 360 gradi sulle difficoltà più frequenti in bambini e adolescenti. E’ l’obiettivo del Master di secondo livello in Disturbi e psicopatologie dello sviluppo dell’Università di Padova che forma psicologi e neuropsichiatri infantili. “Mentre la formazione dello psicologo clinico che si occupa dell’adulto è ben rappresentata, sono poche le scuole di specializzazione che offrono una visione dei disturbi e delle psicopatologie in età evolutiva. Il master si propone di colmare questa offerta formativa” precisa la professoressa Irene Cristina Mammarella, direttrice del master.

Professoressa, se possibile, può identificare, rispetto al contesto attuale, alcune delle patologie più frequenti tra adolescenti e bambini?

“All’interno del master vengono presi in esame diversi disturbi del neurosviluppo e psicopatologie dell’età evolutiva. Tra questi ricordiamo i disturbi dello spettro autistico dell’attenzione e iperattività. Questi disturbi, pur nella loro diversità, sono caratterizzati da estrema variabilità: basti pensare ai bambini con disturbi dello spettro dell’autismo associato o meno a disabilità intellettiva, oppure ai casi con ADHD con profilo prevalentemente disattento o con tratti marcati di iperattività. Tra le psicopatologie dell’età evolutiva verrà dato ampio spazio ai disturbi d’ansia, sempre più frequenti anche in età più avanzate, ma anche a problematiche legate ai disturbi del comportamento conclamati, quali il disturbo oppositivo provocatorio e della condotta, ma anche al bullismo, all’abuso di sostanze ed ai disturbi alimentari nel periodo adolescenziale “. 

Che ruolo possono avere famiglia e scuola in questo processo?

“Scuola e famiglia, che possiamo definire fattori contestuali, hanno una certa rilevanza nella gestione dei disturbi in età evolutiva. Entrambi possono agire come fattori protettivi, laddove genitori e insegnanti offrono supporto, sostegno e stimoli positivi al bambino, o al contrario, come fattori di rischio per alcune problematiche, quali ad esempio, quelle comportamentali dove, purtroppo di frequente, a livello familiare il supporto viene meno per la presenza di psicopatologie genitoriali. All’interno del master viene preso in considerazione il ruolo di tali fattori contestuali. Verranno inoltre presentate tipologie di intervento che vengono definite psicoeducative proprio perché il professionista offre la sua supervisione nel monitorare i progressi del bambino in continua interazione con genitori ed insegnanti”.

Che tipo di figure professionali forma il master?

“Il master è rivolto a psicologi e neuropsichiatri infantili. L’intento iniziale, ancora valido, era di offrire una formazione a entrambe le figure professionali così da integrare le competenze. Sia lo psicologo sia il neuropsichiatra infantile sono figure fondamentali nel processo diagnostico, ovvero di identificazione dei disturbi in età evolutiva. Tuttavia, non solo nella fase di diagnosi, ma anche in quella dell’intervento le due competenze possono integrarsi: per gli psicologi, ad esempio, è importante riconoscere i segnali che potrebbero portare il medico, ovvero il neuropsichiatra infantile, ad intervenire anche farmacologicamente. D’altra parte, per i neuropsichiatri infantili, è altrettanto importante conoscere alcune tipologie di intervento psicologico”.

In che ambiti possono lavorare?
“Gli psicologi con un master in disturbi e psicopatologie dello sviluppo possono trovare occupazione sia nel sistema sanitario nazionale sia presso studi e centri privati. I neuropsichiatri infantili che scelgono questo master, possono ricevere un valido aggiornamento delle conoscenze in quest’ambito, grazie ai numerosi esperti riconosciuti a livello nazionale che ogni anno tengono lezioni presso questo master”.

 

Scheda Master
Direttore: Irene Cristina Mammarella
Livello: 2
Durata: annuale
Periodo: novembre 2019 / settembre 2020
Modalità didattica:  frontale
Lingua: italiano
Sede del Master: Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione - DPSS, Via Venezia 8- 35131 Padova;  ULSS 4 Veneto orientale – NPI, Via Nievo 4, 30027 San Donà di Piave (VE)
Posti disponibili: min: 15 / max: 35
Posti in sovrannumero per corsisti con disabilità: 1
Contributo di iscrizione: Euro 2.824,50
Contributo d'iscrizione per corsisti con disabilità: Euro 584,50
Agevolazioni / Borse di studio: sarà assegnato n. 1 premio di studio del valore di 1400,00 euro lordi.
Scadenza presentazione domanda di ammissione: : 3 ottobre 2019
Sito web
Per informazioni: 049 8276529; master.psicopatologie@unipd.it