Lavoro

“AL Lavoro” a Bari, 1.500 laureati del Mezzogiorno incontrano le imprese

Più di 1.200 gli inviti per colloqui individuali tra laureati e laureandi, prevalentemente delle regioni del Sud, e i recruiter di circa 30 imprese durante il career day di AlmaLaurea srl.
24 Ottobre 2019

“AL Lavoro”, il career day organizzato da AlmaLaurea srl, ha fatto tappa a Bari. Un altro appuntamento importante nel Sud del Paese dopo le tappe di Napoli e Messina per valorizzare i neo-laureati, in particolare del Mezzogiorno.  

Sono stati 1.500 i laureandi e laureati che si sono pre-registrati all’evento e 1.280 gli inviti per colloqui individuali tenuti nell’Area Smart Profile tra i candidati, selezionati tra coloro che avevano segnalato il loro CV, e i responsabili delle risorse umane delle imprese presenti.

La quasi totalità dei neolaureati che ha preso parte all’evento è residente nelle regioni del Meridione; la maggioranza in Puglia, seguono Calabria, Basilicata e Campania; rispetto all’ateneo di conseguimento del titolo, ha prevalso la presenza dei laureati e laureandi pugliesi delle Università di Bari, Politecnico di Bari e Libera Università Mediterranea (Bari) LUM, ma anche degli atenei di Lecce e Foggia.

Il 30% dei laureati pre-registrati proviene dall'area disciplinare economico-statistica, il 18% da ingegneria e ICT, intorno al 15% dall'area giuridica, il 10% dall’area linguistica e l’8% politico-sociale; a seguire chimico-farmaceutico, architettura, geobiologico e agrario-veterinario (tutte tra il 2% e il 5%).

Tutti i partecipanti hanno avuto comunque l’opportunità di conoscere e incontrare da vicino le realtà aziendali, scoprire le posizioni aperte, partecipare ai workshop e, grazie al servizio di CV Check offerto da AlmaLaurea srl, conoscere le modalità per valorizzare le proprie esperienze e competenze nel mondo del lavoro.

Presenti le Università di Bari, Politecnico di Bari e Libera Università Mediterranea (Bari) LUM.

Ad “AL Lavoro” a Bari (sponsorizzato da Lidl Italia - main sponsor - e Leonardo, gold sponsor) hanno partecipato: Alleanza Assicurazioni, Alten Italia, Aptos, Automazioni Industriali Capitanio, Blue Reply, Capgemini, Casillo, Consoft Informatica, Costa Crociere, Enginium, Eurospin, Fastweb, Fincons Group, Findomestic Banca, Italdesign, KPMG, Leonardo, Leroy Merlin, Lidl Italia, Minsait - an Indra Company, MSX International, Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna, Previnet, Schneider Electric, Sogei, TXT e-solutions, Volotea e Whitehall Reply.

Presenti con la loro offerta didattica gli enti di formazione: 24ORE Business School, RCS Academy Business School, Uninform Group.

Le prossime tappe di “AL Lavoro” sono a Torino il 7 novembre e Milano il 14 novembre.