Università

Il ruolo degli esperti in servizi e politiche del lavoro

Il futuro delle politiche del lavoro e il ruolo degli esperti: è il tema sul quale si confronterà un pull di esperti mercoledì 20 novembre all’Università di Palermo.
19 Novembre 2019

Mercoledì 20 novembre - dalle 9.00 alle 17.00 nell’Aula Borsellino, Via Maqueda 324, Palermo - il Dipartimento di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali (DEMS) dell’Università degli Studi di Palermo organizza il Convegno “Le politiche del lavoro tra istituzioni, persone, aziende e società” rivolto a organizzazioni, aziende e professionisti impegnati nel disegno e offerta di servizi e politiche del lavoro in Italia.

Focus dell’appuntamento è porre l’attenzione sui mutamenti che stanno interessando il ruolo degli esperti in servizi e politiche del lavoro, alla luce di un mercato del lavoro profondamento cambiato a seguito delle recenti riforme legislative che hanno progressivamente spostato il baricentro delle tutele dal rapporto di lavoro al mercato, sulla scia delle politiche europee di “flessicurezza”.
Il Convegno è volto ad analizzare quanto chi esercita la propria attività professionale nell’ambito dei servizi e delle politiche del lavoro - indipendentemente dal fatto di lavorare per una organizzazione pubblica o privata- sarà sempre più chiamato ad adottare un approccio multidisciplinare e orientato alla “collaborative governance”.

ll convegno prevede due sezioni: 

nella prima (dalle 09.00 alle 13.00) Verso una visione integrata dei servizi e delle politiche del lavoro - si discuterà di come sta evolvendo la figura professionale dell'esperto in servizi e politiche del lavoro punto di vista del sistema di competenze professionali e delle aree disciplinari coinvolte;

nella seconda (dalle 14.00 alle 17.00) - Quali modelli per formare un esperto in servizi e politiche del lavoro? - si ragionerà con alcuni stakeholder sulle tematiche affrontate nel corso della mattinata.

La partecipazione al Convegno è gratuita. Oltre alla modalità in presenza, sarà possibile partecipare attraverso una diretta streaming. E’ obbligatorio registrarsi.

Per maggiori informazioni, registrarsi e per prendere visione del programma della giornata si invita a cliccare qui.