Salta al contenuto principale

Un Master in Tele-intervento nei Disturbi del Neurosviluppo e nei Bisogni Educativi Speciali

Formare professionisti capaci di utilizzare o sviluppare strumenti e procedure basate sull’uso delle tecnologie digitali e delle telecomunicazioni al fine di intervenire in remoto a supporto dei bambini che hanno difficoltà di apprendimento e adattamento è l’obiettivo del Master in Tele-intervento nei Disturbi del Neurosviluppo e nei Bisogni Educativi Speciali promosso dall’Università degli Studi di Firenze.

Intervista alla coordinatrice del Master la professoressa Chiara Pecini.

Professoressa, cosa si intende per “disturbi del neurosviluppo e bisogni educativi speciali”?

I disturbi del neurosviluppo, che caratterizzano circa il 5% della popolazione, sono variazioni dello sviluppo cerebrale (“neurodiversità”) che emergono precocemente e si manifestano nell’infanzia e nella fanciullezza impedendo all’individuo di assolvere ai compiti previsti per l’età, creando, in età evolutiva, un Bisogno Educativo Speciale.  Fra i principali Disturbi del Neurosviluppo si ritrovano i Disturbi del Linguaggio e della Comunicazione, i Disturbi Specifici dell’Apprendimento, i Disturbi dello Spettro Autistico, il Disturbo da Deficit dell’Attenzione e il Disturbo di Coordinazione Motoria. Un ulteriore 20% della popolazione scolastica ha, pur in assenza di diagnosi, un Bisogno Educativo Speciale, che si caratterizza per la presenza di difficoltà di apprendimento e di adattamento a causa di svariati fattori individuali o ambientali (es. povertà socio-economica) che possono essere transitori o altrimenti stabili. 

Come si sviluppa il percorso didattico del Master?

Il Master prevede una formazione teorica comune alle diverse figure professionali coinvolte nel percorso riabilitativo, didattico ed educativo dell’alunno con Bisogni Educativi Speciali (BES) al fine di acquisire i costrutti e le metodologie dell’intervento in remoto. Seguono percorsi pratici paralleli finalizzati all’acquisizione delle metodologie evidence based per la tele-riabilitazione, la tele-valutazione e/o il tele-intervento di potenziamento scolastico. 

A chi è rivolto e quali profili forma?

Il Master è rivolto a tutti i professionisti con laurea triennale interessati a utilizzare o sviluppare strumenti e procedure basate sull’uso delle tecnologie digitali e delle telecomunicazioni al fine di intervenire in remoto a supporto dei bambini che, per la presenza di Disturbi del neurosviluppo o altri fattori di rischio, hanno difficoltà di apprendimento e adattamento. Il Master forma esperti in tele-intervento in età evolutiva.

Sono previsti stage?

È previsto un tirocinio pratico volto, in funzione della specifica figura professionale ad acquisire competenze nei seguenti ambiti: utilizzo di strumenti di tele-valutazione e tele-riabilitazione cognitiva; utilizzo di strumenti di tele-intervento educativo; implementazione di protocolli per l’intervento psico-educativo in remoto. 

Quali prospettive occupazionali ci sono per chi si diploma al Master?

Il diploma fornito dal Master può essere speso in diversi ambiti: a) clinico, per tutte le figure professionali coinvolte nella presa in carico del bambino/ragazzo con Disturbo del Neurosviluppo, come i logopedisti, gli psicologi clinici e dello sviluppo, i terapisti, i neuropsichiatri infantili; b) scolastico ed educativo, per gli insegnanti, i pedagogisti, e gli educatori coinvolti nell’inclusione e nel potenziamento delle capacità cognitive e di apprendimento dei bambini con BES; c) dell’impresa, per quelle figure professionali, come ad esempio esperti di informatica e nuove tecnologie, che intendono sviluppare strumenti innovativi per l’intervento in età evolutiva e che necessitano di approfondire i contesti e i bisogni a cui devono rispondere.

 

Scheda Mater

Tipologia Master: I livello 
Sito web   
Posti disponibili: 50
Durata del corso: 9 mesi
Periodo di svolgimento: marzo – dicembre 2023
Modalità didattica: lezioni frontali ed esercitazioni pratiche su progetti e casi studio
Lingua: Italiano
Frequenza: 75% obbligatoria
Sede del corso: on line in modalità e-learning e presso il Dipartimento FORLILPSI
Scadenza presentazione domande di ammissione: 30.01.2022
Modalità di selezione: valutazione del Curriculum Vitae e data di iscrizione
Quota di partecipazione: 1780,00
Agevolazioni/borse di studio: 1 posto per tutor d’aula
Per informazioni: chiara.pecini@unifi.it