Documentazione

XIV RAPPORTO ALMALAUREA SULLA CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEI LAUREATI

I giovani non possono più attendere: 
investire in istruzione, ricerca,
innovazione, cultura

di A. Cammelli

Scarico documentazione

sintesi (pdf)
intero volume (pdf)

Indice del volume

 

1. PREMESSA
1.1. Alcune considerazioni sul dibattito sui modelli formativi
1.2. Considerazioni sulla valutazione del sistema universitario: i
fabbisogni informativi e il contributo di ALMALAUREA.
1.3. Considerazioni conclusive
2. TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO
2.1. Laureati e mercato del lavoro
Riforma universitaria e impatto sul mercato del lavoro: esiti
occupazionali ad un anno dal titolo
Tendenze del mercato del lavoro nel medio periodo: esiti
occupazionali a tre e cinque anni dal titolo
2.2. Realizzazione professionale nel lungo periodo: esiti
occupazionali a dieci anni dal titolo
2.3. Una realtà fortemente articolata
3. CARATTERISTICHE DELL’INDAGINE
I laureati post-riforma: la crescente complessità della
popolazione analizzata
3.1. Molto elevato il grado di copertura dell’indagine
3.2. Stime rappresentative dei laureati italiani
4. CONDIZIONE OCCUPAZIONALE E FORMATIVA DEI LAUREATI DI PRIMO LIVELLO
Tasso di occupazione, disoccupazione e forze di lavoro
secondo la definizione ISTAT
Gruppi disciplinari
Lauree sostenute dal MIUR
Differenze di genere
Differenze territoriali
4.1. Prosecuzione della formazione universitaria
Precedenti percorsi formativi
Motivazioni per proseguire
Coerenza con gli studi di primo livello
Ateneo e gruppo disciplinare scelti
Oltre la laurea di primo livello: perché non si prosegue
4.2. Prosecuzione del lavoro iniziato prima della laurea
4.3. Tipologia dell’attività lavorativa
Gruppi disciplinari
Chi lavora, chi lavora e studia e chi prosegue il lavoro iniziato
prima della laurea
Differenze di genere
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA
4.4. Ramo di attività economica
4.5. Retribuzione dei laureati
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
Ramo di attività economica
4.6. Efficacia della laurea nell’attività lavorativa
4.7. Indagine pilota sugli esiti occupazionali dei laureati di primo
livello dopo tre e cinque anni dal conseguimento del titolo
Condizione occupazionale
Tasso di occupazione, disoccupazione e forze di lavoro
secondo la definizione ISTAT
Prosecuzione del lavoro iniziato prima della laurea
Tipologia dell’attività lavorativa
Ramo di attività economica
Retribuzione dei laureati
Efficacia della laurea nell’attività lavorativa
5. CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEI LAUREATI DI SECONDO LIVELLO
A tre anni dalla laurea
Tasso di occupazione, disoccupazione e forze di lavoro
secondo la definizione ISTAT
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Differenze territoriali
5.1. Prosecuzione del lavoro iniziato prima della laurea
5.2. Tipologia dell’attività lavorativa
Dall’instabilità alla stabilità contrattuale
Differenze di genere
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
5.3. Ramo di attività economica
5.4. Retribuzione dei laureati
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
Ramo di attività economica
5.5. Efficacia della laurea nell’attività lavorativa
6. CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEI LAUREATI SPECIALISTICI A CICLO UNICO
A tre anni dalla laurea
Tasso di occupazione, disoccupazione e forze di lavoro
secondo la definizione ISTAT
Gruppi disciplinari
Indice
Differenze di genere
Differenze territoriali
6.1. Prosecuzione del lavoro iniziato prima della laurea
6.2. Tipologia dell’attività lavorativa
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
6.3. Ramo di attività economica
6.4. Retribuzione dei laureati
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
Ramo di attività economica
6.5. Efficacia della laurea nell’attività lavorativa
7. CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEI LAUREATI IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
7.1. Prosecuzione del lavoro iniziato prima della laurea
7.2. Tipologia dell’attività lavorativa
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato e ramo di attività economica
7.3. Retribuzione dei laureati
7.4. Efficacia della laurea nell’attività lavorativa
8. CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEI LAUREATI PRERIFORMA
 
8.1. Condizione occupazionale a cinque anni dalla laurea
Tasso di occupazione, disoccupazione e forze di lavoro
secondo la definizione ISTAT
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Differenze territoriali
8.2. Prosecuzione del lavoro iniziato prima della laurea
8.3. Modalità e tempi di ingresso nel mercato del lavoro
Modalità di ingresso
Tempi di ingresso
8.4. Tipologia dell’attività lavorativa
Dall’instabilità alla stabilità contrattuale
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
8.5. Ramo di attività economica
8.6. Retribuzione dei laureati
Gruppi disciplinari
Differenze di genere
Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA
Differenze territoriali
Settore pubblico e privato
Ramo di attività economica
8.7. Efficacia della laurea nell’attività lavorativa
8.8. Soddisfazione per il lavoro svolto
8.9. Indagine pilota sugli esiti occupazionali dei laureati
pre-riforma dopo dieci anni dalla laurea
Condizione occupazionale
Prosecuzione del lavoro iniziato prima della laurea,
numero di attività lavorative svolte dopo la laurea
e anzianità di servizio
Tipologia dell’attività lavorativa
Responsabilità e autonomia in azienda
Guadagno mensile netto
Efficacia della laurea nell’attività lavorativa
9. APPROFONDIMENTI
9.1. Lavoro all’estero
Laureati di secondo livello
Laureati pre-riforma
9.2. Mobilità territoriale per studio e lavoro
9.3. Il valore aggiunto degli stage